Giappone, Hokkaido: 4 stagioni per amarlo

Cosa vedere in Hokkaido? E quando visitare l’isola più a Nord del Giappone?

Primavera, estate, autunno e inverno: scopri perché l’Hokkaido va bene in ogni stagione!

L’Hokkaido è la seconda più grande isola del Giappone, è quella posta più a Nord e quella che più di tutte le altre riesce a sbalordire i visitatori per la varietà dei suoi panorami. Ciò che molti sottolineano sono gli incredibili e repentini mutamenti che l’Hokkaido subisce al cambiare delle stagioni: primavera, estate, autunno e inverno con i loro climi, gli effetti atmosferici e i magnifici colori che portano hanno un impatto profondissimo sul panorama di quest’isola. Per questo non c’è tanto da chiedersi cosa vedere in Hokkaido, ma piuttosto quando visitare l’isola giapponese, dato che una vacanza qui può veramente essere differente in base al periodo dell’anno scelto.
Per questo vi elenchiamo cosa vedere in Hokkaido in base a quale stagione abbiate scelto per recarvi in questa incredibile e versatile destinazione.

In primavera

In Hokkaido i fiori di ciliegio sbocciano a fine aprile. Dato che fioriscono dopo aver superato un inverno così lungo, i fiori qui hanno una bellezza speciale!
Uno dei punti più spettacolari per poter apprezzare al meglio questo fenomeno è il parco del castello di Matsumae: oltre 10.000 alberi di 250 varietà, una esplosione di colori e profumi. Imperdibile il Matsumae Sakura Festival da fine aprile a fine maggio, con tanti assaggi di pesce fresco.
Da non sottovalutare in questo periodo è anche lo Hakodate Goryukaku, l’iconica fortezza a stella del Sud di Hokkaido. In primavera il parco cittadino in cui è immersa si colora delle tenue tinte rosa dei ciliegi, uno spettacolo davvero incredibile.

In estate

Da metà luglio a fine agosto, i campi dell’Hokkaido si tingono di migliaia di colori… uno scenario da favola, unico, che sorprenderà anche i più scettici.
Interi campi di lavanda e tulipani si susseguono a perdita d’occhio. Per ammirare i bellissimi fiori dell’Hokkaido bisogna recarsi nella regione di Furano e Biei, dove si trovano le fattorie con le decorazioni migliori.
Da non perdere tra la metà di luglio e la metà di agosto è il Festival del Girasole di Hokuryu, una stupenda celebrazione dove a far da protagonista sono proprio i campi che ospitano oltre un milione di magnifici fiori gialli! Durante il festival si possono affittare biciclette per spostarsi fra i meravigliosi campi di fiori, oppure si può girare la deliziosa cittadina di Hokuryu (110 km da Sapporo) alla ricerca di qualche locale prelibatezza al sapore di girasole!

In autunno

Come e più di altri luoghi del mondo l’Hokkaido si trasforma in autunno, regalando agli appassionati di Fall Foliage incredibili e suggestive vedute.
Il posto migliore per ammirare gli splendidi colori autunnali è lo Shiretoko National Park. Laghi e montagne fanno da sfondo a suggestive foreste che si tingono di rosso e giallo, panorami unici e veramente indimenticabili!
In questa stagione lo Shiretoko può essere esplorato sia in macchina, lungo le strade panoramiche, che a piedi, percorrendo gli splendidi sentieri che si inoltrano nel cuore delle splendide foreste.

In inverno

Hokkaido è sinonimo di neve e sport invernali. In questa stagione l’attrazione più suggestiva è sicuramente il popolare Sapporo Yuki Matsuri, lo snow festival più famoso del Giappone. Si tiene solitamente all’inizio di febbraio.
Il festival della neve di Sapporo è diviso in tre aree: Odori, dove vengono create spettacolari costruzioni di neve, oltre a repliche di grandi monumenti del Giappone e del Mondo; a Tsudome invece vengono costruiti giochi e attrazioni per far divertire i più piccoli; infine a Susukino si tengono gare di scultura con il ghiaccio.

In collaborazione con: