Cosa vedere in Qatar? Tutto il meglio di Doha e dintorni

La cultura e la tradizione araba, le installazioni d’arte moderna, le avanguardie, la storia dell’emirato, lo shopping che guarda al passato ma anche alle nuove mode, gli incredibili panorami del Khor al Adaid, il Mare Interno: ecco cosa vedere in Qatar e a Doha!

Cosa vedere Qatar Doha

Incastonato come una perla nel Golfo Persico si trova il Qatar, un emirato arabo e una meravigliosa meta di viaggio tutta da scoprire. Questa penisola desertica, che prende forma dalla più grande Penisola Arabica, condensa su se stessa migliaia di anni di storia e tradizioni, oltre che una peculiare attenzione alla modernità e all’arte. Per questo noi di Fluidblog vogliamo raccontarvi il meglio di questo emirato, cosa vedere in Qatar!

Non bisogna dimenticare che Doha, la capitale, è considerata una delle più importanti “porte dell’Oriente”. Tradizionalmente i paesi del Golfo Persico hanno avuto il ruolo di intermediatori del commercio tra Europa e Asia. Oggi questo ruolo è stato ripreso dal Qatar: nel 2014 è stato inaugurato il pienamente funzionale Aeroporto Internazionale Hamad, HUB della compagnia aerea Qatar Airways e snodo cruciale per raggiungere le destinazioni più Orientali. Il vettore Qatar Airways infatti collega Doha con oltre 100 destinazioni, fra le quali l’Africa orientale, l’Oceano Indiano (Seychelles e Maldive), l’Indocina, Giappone, Oceania e Cina. Doha diventa così una ottima meta stopover ideale per rendere più interessante e ricco il tuo prossimo viaggio in Oriente!

Quindi ecco una serie di consigli per visitare il Qatar. Storia, arte tradizionale e moderna, paesaggi e… shopping: cinque ottimi motivi per andare a Doha!

Leggi anche le esperienze Qatar di Fluidtravel

Cosa vedere in Qatar: Arte Moderna

Cosa vedere in qatar arte moderna
Mathaf, Arab Museum of Modern Art.

Il primo impatto con Doha lascia davvero a bocca aperta: si tratta di una città moderna e vivace, con una selva di grattacieli futuristici costruiti con materiali eleganti, acciaio e vetro, che si riflettono sulle acque del porto e del mare davanti alla Corniche. Di notte lo spettacolo diventa ancora più entusiasmante con un magistrale gioco di luci che rende più suggestive le strutture dello skyline.

Doha dà subito l’impressione di essere una città che guarda al futuro. Non è quindi un caso che nell’ultimo decennio la capitale del Qatar si sia fatta un nome fra gli appassionati d’arte soprattutto per via dell’attenzione posta sulle avanguardie.

Cosa vedere in qatar arte installazione
Richard Serra, Est-Ovest/Ovest-Est.

Questo interesse per l’arte da parte del Qatar si può notare un po’ ovunque nella città. Tantissime sono le gallerie che raccolgono opere pregiate ed importanti. La più famosa, completa ed interessante è il Mathaf, ovvero lo Arab Museum of Modern Art. Con oltre 9000 opere e un costante alternarsi di esibizioni temporanee, il Mathaf celebrala modernità e la contemporaneità dell’arte araba tramite l’esposizione di opere provenienti dal Qatar, dal Medio Oriente e realizzate dagli artisti internazionali della diaspora araba.

Non solo musei nel panorama artistico del Qatar: da diversi anni Doha è anche la capitale delle installazioni all’aria aperta, visitabili gratuitamente tutto l’anno. Tra le tantissime presenti, firmate da artisti di livello internazionale, la più famosa è l’opera dello scultore minimalista Richard Serra, Est-Ovest/Ovest-Est.

Cosa vedere in Qatar: Arte tradizionale

Cosa vedere in qatar arte islamica
Doha, il Museo di Arte Islamica

Ancor più che nell’attenzione verso il mondo dell’avanguardia, il Qatar si è da tempo impegnato nella preservazione e nella valorizzazione del suo vasto patrimonio culturale e artistico.

Questo sforzo ha permesso di creare alcune delle più importanti strutture museali di tutto il Medio Oriente per la conservazione dell’arte islamica e araba. Fra le varie gallerie quella che consigliamo di visitare è il Museo d’Arte Islamica, la cui vastissima collezione di oltre 10 mila opere dona un ampio respiro sugli aspetti artistici della civiltà musulmana. Dalla ceramica al vetro, dalle statue in metallo ai tessuti, dai dipinti ai manoscritti questa esposizione permette di avere un quadro efficace dell’arte islamica di un periodo di 1400 anni, ovvero dal VII al XIX secolo, con pezzi di valore che arrivano dalla spagna, dall’india, dai paesi arabi e dall’Asia centrale.

Cosa vedere in Qatar: Cultura locale e Dhow

Cosa vedere in qatar Dhow Doha
Una coppia di imbarcazioni tradizionali, i Dhow

Strettamente legato all’attenzione verso il passato artistico c’è l’intento del Qatar di salvaguardare le tradizioni e la cultura locale, legata sia al mondo del deserto, dei mercanti e delle carovane, sia quella della costa, dei pescatori e dei marinai.

Questa dualità della cultura qatariota si riflette nella sua cucina, l’unica fra quelle arabe che utilizza il pesce come alimento base.

Simbolo della tradizione marinara del Qatar è il Dhow, chiamato in italiano anche Sambuco, una imbarcazione locale a vela latina che un tempo era usata dagli intrepidi pescatori di perle del Golfo persico. Oggi i Dhow rivivono come lussuosa barca da crociera con le quali compiere piacevoli e rilassanti traversate. Si possono organizzare escursioni di un’intera giornata, di mezza giornata o serali, con pasti compresi, per ammirare i fantastici panorami lungo la costa qatariota.

Cosa vedere in Qatar: Souq e shopping

Cosa vedere in qatar Souq Waqif
Una veduta del Souq Waqif

Immancabile fra le esperienze da vivere in Qatar è l’incontro con i suoi mercati. L’offerta è ampissima e si va dal comfort ed eleganza dei moderni e spaziosi shopping mall all’ambiente tipicamente mediorientale dei suq.

Il mercato principale di Doha, il Souq Waqif, è anche il più famoso della città e si trova in pieno centro. Questo bazar, sebbene l’edificio che lo ospita, sia stato recentemente ristrutturato. Nato come mercato alimentare, al Waqif oggi si trova ogni genere di merci in vendita, fra i quali tappeti, souvenir, sculture in bronzo e artigianato locale. Inoltre nelle immediate vicinanze si trova una nutrita schiera di ristoranti tipici, locali e shisha bar dove provare il narghilè.

Cosa vedere in Qatar: Paesaggi e natura

Fuori da Doha c’è molto da scoprire: la penisola del Qatar è occupata da un vasto deserto, con diverse oasi, ma presenta anche alcune aree verdi del tutto insospettate. Un esempio è la foresta di mangrovie di Al Thakira, piccolo paradiso per la fauna locale formata soprattutto da volatili, fenicotteri e aironi.

Cosa vedere in Qatar MangrovieMa il panorama naturale più importante e affascinante del Qatar è il Khor Al Adaid, il cosiddetto “Mare Interno”. Si tratta di un braccio del Golfo Persico incuneato nel deserto, al confine con l’Arabia Saudita, 60 chilometri a Sud di Doha. Molto del fascino del Khor Al Adaid viene dal fatto che è circondato da altissime dune di sabbia, che vanno superate con appositi fuoristrada 4×4. Affascinante durante tutte le ore del giorno, lo spettacolo che si vive di notte, con il cielo stellato che si riflette sulle acque calme del Khor Al Adaid è qualcosa di assolutamente indimenticabile!

Questa era la nostra lista di attività da fare e cose da vedere in Qatar, un paese magico e unico, tutto da scoprire. Fateci sapere cosa ne pensate!

Diventa un esperto del Qatar! Iscriviti subito al programma di formazione

In collaborazione con:

Qatar logo