Los Roques, tutto il meglio dei Caraibi!

L’arcipelago delle Venezuela ha tutto quello che serve per rendere speciale il tuo viaggio: meravigliose spiagge bianche, tanta tranquillità, mari cristallini e fondali perfetti per le immersioni. Qui la subacquea è adatta a tutti i livelli, dai principianti ai più esperti esploratori dei fondali.

Tropical white sand cay beach in Los Roques Venezuela. Relaxing, travel and leisure related images for vacations in the Caribbean. Image taken at Los Roques, Venezuela. Los Roques is an archipelago or group of small islands located at 80 miles north of the Venezuelan coastline and a very popular destination for leisure, diving, kite surfing and all king of water activities. Los Roques and the beauty of the turquoise coastal beaches of Venezuela are almost indistinguishable from those of the Bahamas, Fiji, Bora Bora, French Polynesia, Malau, Hawaii, Cancun, Costa Rica, Florida, Maldives, Cuba, Puerto Rico, Honduras, or other tropical areas.

Los Roques è un arcipelago che conta oltre 300 isole a Nord del Venezuela, a circa 160 chilometri da Caracas. Già sorvolando i vari piccoli atolli, bagnati dal Mar dei Caraibi, si intuisce che Los Roques è una di quelle mete paradisiache che preferisco: un misto di natura incontaminata e vergine (tutto l’arcipelago conta circa 1000 abitanti e il turismo è limitato) e incredibili possibilità di vivere un’avventura.

Il punto a favore di un viaggio in questo angolo di Caraibi è che queste isole venezuelane piacciono praticamente a tutti. Sono il luogo perfetto per rilassarsi, per entrare in contatto con la cultura e la cucina locale e per dedicarsi un po’ alla mia attività preferita, le immersioni. E anche la subacquea qui è ideale proprio per ogni tipo si diver, dai più esperti ai principianti che si avvicinano per la prima volta a questo mondo. E grazie alle barriere coralline del Parque Nacional de Los Roques, questo è il luogo ideale per incominciare e magari prendere il primo brevetto sub.

CHI BEN COMINCIA

Essere un principiante a Los Roques è una vera pacchia e sperimentare la prima immersione nelle acque dei Caraibi è un modo per cementare questa passione. I diving point che consiglio, se si è alle prime armi, sono i reef gemelli Madrisqui y Francisqui. Fondale tra i 15 e i 20 metri, l’immersione è tranquilla e molto colorata, una vera scampagnata fra i coralli e le enormi spugne tipiche del Mar dei Caraibi. La fauna sottomarina è vivace e abbondante, fra le rocce si nascondono aragoste e murene, grosse cernie sguazzano sul reef. Insomma, proprio  un paradiso dove sperimentare questo sport incredibile!

UN PO’ PIU’ A FONDO

A meno di un chilometro dall’isola di Gran Roques si trova il reef di La Guasa o La Guaza. Qui le cose iniziano a farsi più serie: un grosso pinnacolo, completamente coperto di coralli duri, si innalza dai 35 fino ai 6 metri. Spesso in questo punto d’immersione la visibilità è meno nitida, ma questo si compensa con la grande abbondanza di vita marina e spesso si incontrano grandi banchi di carangidi che, come nuvole, coprono completamente il reef. E dove ci sono grandi concentrazione di pesce spesso ci sono predatori: grandi cernie, barracuda, murene, razze, pesci pietra e tante altre specie che rendono questa una delle immersioni più spettacolari del Parque Nacional de Los Roques.

PROCEDENDO SENZA INTOPPI

Per i più esperti sarà sicuramente una gioia immergersi nel diving point più famoso di tutto l’arcipelago: Boca de Cote, letteralmente la Conca dell’intoppo, a 16 chilometri da Gran Roques. L’immersioni inizia sui 5 metri, ma una serie di gradoni costituiti da corallo duro degrada fino ai 40 metri. Un gran numero di mansueti squali nutrice trova rifugio nelle piccole grotte che si aprono nel corallo. Il reef è molto isolato e selvaggio, per questo basta scrutare le acque scure del mare aperto per avvistare squali grigi, martello e a volte perfino mante!

Mi pare proprio che tutti, dai principianti ai veterani della subacquea, siano stati accontentati. Ovviamente queste sono solo tre delle tantissime esperienze e avventure che si possono vivere a Los Roques, un paradiso caraibico da scoprire e adatto a ogni gusto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto