Dubai: le nuove attrazioni del 2018

Scopri con noi tutte le nuove attrazioni di Dubai,
aperte fra 2017 e 2018

Il 20 ottobre 2020 si apre l’Expo di Dubai. Nella città emiratina si lavora senza sosta per raggiungere l’obiettivo di Connecting Minds, Creating the Future, creando stupore e ponendo interrogativi stimolanti, in puro stile dell’Esposizione Universale.

Ma oltre ai padiglioni, alle aree conferenze, alle infrastrutture necessarie e agli showrooms, a Dubai c’è anche un altro, continuo, fermento di costruzione. La città emiratina da tempo segue la filosofia del “meravigliare” i suoi ospiti. Così, con l’occasione propizia di Expo 2020 in arrivo, Dubai si veste di un nuovo mantello di attrazioni, una serie di cose da fare e da vedere che renderà l’esperienza dell’Esposizione ancor più emozionante.

Così se avete in programma di visitare la città nel prossimo futuro non potete proprio mancare queste nuove attrazioni di Dubai che, davvero incredibili, hanno ampliato la già eccellente offerta turistica della città. Esperienze da vivere in famiglia, in coppia o per tutti, per assaporare un po’ dell’atmosfera avveniristica di Expo 2020!

City Walk

Consigliata a: chi si vuole rilassare

 credits: www.visitdubai.com

credits: www.visitdubai.com

Una delle novità del 2017 è stata sicuramente l’apertura del City Walk, un’area commerciale pedonale che ha completamente cambiato l’aspetto del quartiere residenziale di Jumeirah. È il luogo ideale per farsi una bella passeggiata o fare una piccola sosta in un bar o all’ombra del viale alberato. L’area inoltre è attrezzata con parchi, fontane, panchine e giochi per bambini, infrastrutture che la rendono uno dei luoghi preferiti di visitatori ed emiratini.

Con 13 mila metri quadrati di negozi è anche uno dei nuovi poli di Dubai in fatto di Shopping: non solo negozi di vestiti con marche conosciute a livello internazionale, ma anche una serie di boutique, gioiellerie, gallerie d’arte e food shops. Inoltre dalla Dubai City Walk, soprattutto la sera, si gode lo spettacolo dei giochi di luce che illuminano i più bei grattacieli della città, incluso lo spettacolare Burj Khalifa.

La Perle by Dragone

Consigliato a: le coppie (meglio se romantiche)

 credits: www.visitdubai.com

credits: www.visitdubai.com

La grande novità cultura del 2018 di Dubai: La Perle by Dragone. Frutto del genio visionario di Franco Dragone, regista teatrale italo-belga già famoso per essere la mente creativa di molti dei favolosi spettacoli del Cirque du Soleil, La Perle è una delle rappresentazioni più visionarie ed innovative mai proposte. Uno spettacolo altamente tecnologico e con coreografie perfette, rese ancora più spettacolari dal grande palco acquatico (riempito con 2,7 milioni di litri d’acqua).

La Perle è il primo spettacolo permanente di Dubai ed è sito ad Habtoor City, vicino al Dubai Creek. All’interno della meravigliosa rappresentazione si potranno ammirare incredibili acrobazie, voli e tuffi in acqua dall’altezza di 15 metri, compiuti da un cast di oltre 65 attori. Insomma, uno spettacolo vivace ed emozionante, pronto a regalare emozioni vibranti a tutti gli spettatori!

Dubai Frame

Consigliata a: tutti, ma proprio tutti!

Eccoci alla novità più emozionante nel panorama delle nuove attrazioni di Dubai: la Frame. Aperta il primo gennaio 2018, si tratta di un audace edificio la cui forma –decisamente iconica– ricorda proprio quella di una cornice. Alto oltre 150 metri, largo 95, la Dubai Frame ha un compito ben preciso: si tratta di un incredibile osservatorio panoramico a 360°, con vista su tutta la città, dal Creek alla città vecchia, dai grattacieli ai scintillanti porti commerciali. Una esperienza ancora più interessante se si aggiunge al punto panoramico la visita del piano ammezzato, dove si trovano una serie di simulazioni a realtà virtuale che illustrano il futuro dello skyline della città di Dubai.

Una sola raccomandazione: proprio perché è un edificio avveniristico, la Dubai Frame non emette biglietti cartacei. Si può accedere semplicemente acquistando un tagliando sulla specifica App, scaricabile sul proprio mobile.

In collaborazione con: