Un viaggio in auto o moto, dal Great Smoky Mountains National Park a Washington D.C., seguendo le morbide curve della Blue Ridge Parkway, una delle strade più spettacolari d’America

a partire da € 1.290 per persona (versione auto) e € 2.840 per persona (versione moto, disponibile dal 1 aprile al 31 ottobre 2018)

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Appalachi On the Road è la proposta di Alidays per un viaggio nel Sud degli USA, alla scoperta del suo territorio montuoso, seguendo un itinerario percorribile in auto o moto (la seconda opzione è disponibile dal 1 aprile al 31 ottobre, per motivi climatici), ideale in primavera o autunno, tra Georgia, Tennessee, North Carolina e Virginia, da Atlanta a Washington.

Durante il percorso si attraverseranno parchi nazionali, come il Great Smoky Mountains National Park, Patrimonio UNESCO e area protetta più visitata degli Stati Uniti, villaggi sospesi in una pace senza tempo, tra faggete e querceti, umidi di foschie dense, dove risuonano ancora i ritmi della musica country, che vi nacque oltre tre secoli fa, e rinomate cittadine turistiche, ricche d’arte e iniziative culturali, seguendo le morbide curve della Blue Ridge Parkway, un nastro sinuoso, lungo 755 km, che si snoda lungo il crinale degli Appalachi (in particolare nella sezione sommitale, come si evince dal nome, culminante nei 2037 metri del Monte Mitchell, vicino ad Asheville, massima elevazione degli States a oriente del Mississippi), collegando il Shenandoah National Park, in Virginia, alle Great Smoky Mountains.

Da Atlanta, la principale metropoli del Sud, tappa d’arrivo (da non perdere il museo World of Coca Cola, la sede della CNN e il circuito dedicato a Martin Luther King, con il Martin Luther King Jr. National Historic Site, la Ebenezer Baptist Church, dove tutta la famiglia predicava, il Memoriale e il Center for Civil and Human Rights), il viaggio Appalachi On the Road si avvierà verso Nord, facendo sosta a Helen, un pittoresco centro di villeggiatura in perfetto stile bavarese. Nei dintorni, dominati dalle ultime propaggini meridionali, smussate e ombrose, degli Appalachi, non mancheranno attrazioni interessanti, naturalistiche e storiche. Le Anna Ruby Falls sono uno spumeggiante salto di 50 metri, all’interno della Chattahoochee-Oconee National Forest, ricchissima di biodiversità floro-faunistica, mentre il Nacoochee Mound, sito archeologico appartenente alla cultura del Mississippi, racconta una struggente storia d’amore nativa, dall’intreccio tragico simile a quello della vicenda di Romeo e Giulietta.

Meta successiva, a cavallo tra North Carolina e Tennessee, il già menzionato Great Smoky Mountains National Park, un mondo raccolto, sfumato: i cosiddetti Blue Ridge Mountains prendono il nome dai vapori azzurrini e bluastri rilasciati nell’atmosfera, in brume soffuse, dai folti boschi che ne ammantano le pendici, da cui deriva l’epiteto di “smoky” usato dai primi colonizzatori europei, attratti dalle straordinarie potenzialità per l’industria del legname. Le esperienze possibili all’interno di questo paradiso ecologico, che conta circa 10 mila specie vegetali e animali censite, e quasi 90 mila non catalogate, vanno dalle passeggiate per i sentieri dell’Appalachian Trail (un cammino di età pionieristica lungo 3500 km, fino al Canada), che si addentrano in una delle foreste pluviali superstiti più antiche nel Nord America, formata da imponenti abeti di Fraser, all’incontro con i moltissimi animali, quali 1500 esemplari di orso nero, oltre a procioni, linci rosse, volpi, wapiti, coyoti, cervidi e rarissimi abitanti dei limpidi corsi d’acqua.

Prima di giungere a Gatlinburg, sul versante delle Blue Ridge Mountains incluso nel Tennessee, meriterà una visita la Cherokee Indian Reservation, riserva di 220 kmq che ospita circa 15.000 membri delle bande orientali del gruppo etnico autoctono della regione e mette a disposizione un notevole patrimonio antropologico e paesaggistico. L’itinerario, va sottolineato, potrà seguire la U.S. 129 che, in prossimità dello spartiacque degli Appalachi, si contorce nel budello attorcigliato del Tail of the Dragon, “coda del drago” in virtù dei 318 tornanti in 18 km, una manna per gli amanti di motociclismo. Lasciandosi dondolare dalle curve della spettacolare statale 441, una serpentina sperduta nelle selve, in direzione di Pigeon Forge, si raggiungerà Dollywood, il parco tematico di ispirazione montanara, creato dalla star del country Dolly Parton, che richiama più di 2 milioni di affluenze ogni anno.

L’Appalachi On the Road approderà dunque ad Asheville, “The Paris of The South”, località di villeggiatura alto-borghese (come testimonia la sontuosa Biltmore Estate, la Versailles degli States, costruita tra 1888 e 1895 per volere di George Washington Vanderbilt II) che mantiene tutta la sua eleganza liberty da fin de siècle, ancora oggi ambita da molti facoltosi americani. Da qui si imboccherà la Blue Ridge Parkway, interdetta ai mezzi pesanti, che regala innumerevoli spunti di sosta, come aree protette, punti panoramici, meraviglie geologiche e speleologiche (si pensi alle Luray Caverns, impreziosite da un Stalacpipe Organ unico al mondo) vecchi mulini e capanni per l’essiccazione del tabacco, in un contesto ameno, rasserenante.

Giunto alla costa dell’Atlantico, il viaggio Appalachi On the Road si concluderà nella capitale Washington D.C., per apprezzarne i monumenti neoclassici, incarnazione degli ideali fondativi dello spirito nazionale. Lo stesso che, in questo tour degli Stati Uniti più remoti e intatti, spirava silenzioso per gli Appalachi, tra antiche storie di faide e contrabbando, ballate e amori perduti, nel cuore d’America.

  • VOLI INTERCONTINENTALI


  • NOLEGGIO AUTO O MOTO

    Auto: Categoria Midsize SUV – Toyota RAV4 (o similare) con navigatore

    Moto: Harley-Davidson Electra Glide o Indian Roadmaster  (disponibile da 1 aprile a 31 ottobre, assicurazione EVIP ZERO inclusa)

  • HOTEL: Amerisuties Buckhead, ATLANTA

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Hampton Inn Helen, HELEN

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Hilton Garden Inn Gatlinburg, GATLINBURG

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Crowne Plaza Asheville, ASHEVILLE

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Hampton Inn Boone, Boone

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Holiday Inn Roanoke, ROANOKE

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Holiday Inn Express Woodstock, Shenandoah National Park

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Kimpton Mason & Rook, WASHINGTON D.C.

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

Giuseppe Gerevini
Giuseppe Gerevini

Area di esperienza:
Nord America
Destinazione preferita:
Le preferite sono veramente tante ma le emozioni che provo quando sono nel West degli USA sono difficili da eguagliare
Tipo di viaggio ideale:
Viaggio itinerante alla scoperta di luoghi e persone
Viaggio perchè...
"Qual è il vero significato della parola viaggiare? Cambiare località?
Assolutamente no! Viaggiare è cambiare opinioni e pregiudizi."
(Anatole France)

Quota per persona a partire da

1.290
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
    VERSIONE CON AUTO
    Voli intercontinentali di andata e ritorno
    11 pernottamenti in hotel categoria Standard
    Noleggio auto categoria Midsize SUV (Toyota RAV4 o similare) con navigatore
    Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
    Tasse aeroportuali (circa € 325 per persona)
    Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio (€ 70 per persona)
    Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Quota per persona a partire da

2.840
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
    VERSIONE CON MOTO
    Voli intercontinentali di andata e ritorno
    11 pernottamenti in hotel categoria Standard
    Noleggio moto modelli Harley Electra Glide o Indian Roadmaster (disponibile dal 1 aprile al 31 ottobre, assicurazione EVIP ZERO inclusa: franchigia zero per danni al veicolo, franchigia di $ 1000 per furto veicolo, responsabilità civile con copertura di $ 1 milione, deposito di $ 100 contro i normali $ 750)
    Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
    Tasse aeroportuali (circa € 325 per persona)
    Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio (€ 70 per persona)
    Tutto quanto non espressamente indicato

IN COLLABORAZIONE CON

Itinerario in mappa