Un tour guidato di Argentina e Cile, da Buenos Aires all’ultima frontiera del Sud America, Capo Horn, tra i paesaggi sublimi di Patagonia e Terra del Fuoco

a partire da € 5.150 per persona

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il/la sottoscritto/a, dopo aver letto l’informativa dichiara relativamente alla seguente finalità:
1. Richieste di contatto per ricezione di informazioni turistiche di viaggio

al trattamento dei dati personali forniti Privacy policy


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il/la sottoscritto/a, dopo aver letto l’informativa dichiara relativamente alla seguente finalità:
1. Richieste di contatto per ricezione di informazioni turistiche di viaggio

al trattamento dei dati personali forniti Privacy policy

Per chi voglia compiere un viaggio nel Sud America più estremo e sublime, dove il continente si protende verso l’Antartide, tra fiordi, foreste e ghiacciai, la Crociera in Patagonia e Terra del Fuoco è la scelta perfetta. Questo tour guidato in lingua italiana di Argentina e Cile conduce, dal brio metropolitano di Buenos Aires, alla solitudine maestosa di Capo Horn, il finis terrae oltre il quale tumultuano soltanto le acque livide del Canale di Drake, prima dell’ Antartide.
La labirintica regione dello Stretto di Magellano, dedalo di canali e strettoie che unisce l’Oceano Atlantico e il Pacifico, viene esplorata a bordo di una nave, elegante e confortevole, della compagnia Australis, riuscendo a visitare zone raggiungibili solo per via acquatica, e i loro ecosistemi selvaggi, quali boschi magellanici, brughiere subantartiche, ghiacciai crepitanti, colonie di elefanti marini, foche, pinguini, senza rinunciare a hestancias e ai siti toccati da Charles Darwin nel 1833. Da Ushuaia, il cui moto, emblematicamente, recita “fin del mundo, principio de todo“, si arriva a  Punta Arenas, in Cile, la città di una certa consistenza abitativa più meridionale del mondo.
In seguito si risale, via Puerto Natales, la città della grotta del Milodonte resa famosa da Bruce Chatwin, verso il Parco Nazionale Torres del Paine (alla lettera “torri del dolore”), biosfera UNESCO di cui sono celebri le magnifiche guglie dette Cuernos, monoliti granitici, risultato della fuoriuscita di materiale igneo successivamente lavorato dal vento, che raggiungono i 2700 metri d’altezza, e si ammira il lago Grey, incluso nell’area protetta, che presenta un ghiacciaio largo 6 km e alto 30 metri. Rientrati in Argentina, è la volta di un altro Patrimonio UNESCO, il  Parco Nazionale Los Glaciares, ben 726 mila ettari occupati in buona parte dal Campo di ghiaccio Patagonico Sud, la più grande cappa glaciale al di fuori di Antartide e Groenlandia, alternata ad altrettanto rilevanti tratti di foresta subpolare magellanica e steppa. Questo relitto dell’Età Quaternaria non s’arresta nella sua opera creativa, scendendo con ben 47 ghiacciai dai 2500 metri delle vette andine fino a 200 metri dei laghi Viedma e Argentino, lungo 160 km, il più ampio della nazione, che riceve i fronti imponenti e gli iceberg di Upsala, Onelli e Perito Moreno, annunciato dalla celeberrima parete di 60 metri d’altezza e 5 km di sviluppo.
Lo spettacolo brutale, impareggiabile della Natura, ai confini dell’ignoto.

  • VOLI INTERCONTINENTALI


  • Tour guidato Crociera in Patagonia e Terra del Fuoco

    Durata: 14 giorni / 12 notti
    Lingua: italiano esclusivo

  • Buenos Aires

    Arrivo e ricevimento in aeroporto. Trasferimento, su base privata e con guida parlante italiano, presso l’hotel Kenton Palace. Sistemazione non appena le camere saranno disponibili (early check in non incluso e normalmente previsto verso le ore 14:30). Nel primo pomeriggio partenza per una visita panoramica della capitale, con servizi privati e guida parlante italiano, percorrendo i suoi luoghi più interessanti di Buenos Aires. Da Avenida 9 de julio, col suo celebre obelisco, si passa alla nuova e trendy zona dei docks di Puerto Madero, per immergersi nell’antico e coloratissimo quartiere italiano della Boca e nell’elegante San Telmo, passando da la Recoleta (ingresso al cimitero incluso) e Palermo. Rientro in hotel e serata libera a disposizione.

  • BUENOS AIRES

    Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per scoprire individualmente i vari quartieri della cosiddetta Parigi del Sud America, o effettuare un’escursione opzionale, quali un city tour privato, una Fiesta Gaucha in una estancia nei dintorni della capitale oppure un’esplorazione del Rio Paraná. In serata, trasferimento con il solo autista alla caratteristica Tangueria El Querandi per degustare una cena tipica con spettacolo di tango (il trasferimento e la cena è prevista con solo autista, senza guida al seguito). Rientro e pernottamento in hotel.

  • Buenos Aires - Ushuaia

    Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto su base privata, con solo autista, per imbarcarsi sul volo con destinazione Ushuaia.Arrivo e ricevimento in aeroporto. Trasferimento su base collettiva e assistente parlante italiano all’hotel Altos Ushuaia o similare. Tempo libero per passeggiare nella città più australe del mondo o effettuare escursioni facoltative ai suoi musei, che testimoniano il ruolo di ultimo avamposto prima delle spedizioni antartiche o il trascorso di esilio per prigionieri ai lavori forzati.

  • Ushuaia - Terra del Fuoco - Crociera Australis

    Prima colazione in hotel. In mattinata escursione (su base collettiva e con guida parlante italiano) al Parco Nazionale Terra del Fuoco, il più meridionale dell’Argentina, idillico paesaggio costiero e boschivo, ricco di laghi. Rientro in città per effettuare le pratiche di pre-imbarco. Più tardi, trasferimento al porto per imbarcarsi sulla nave da crociera Australis, in genere entro le ore 18:00. Il capitano e l’equipaggio offrono ai passeggeri un cocktail di benvenuto. Alle ore 20, la nave da crociera salpa verso i “confini del mondo”. Cena e pernottamento a bordo.

    ATTENZIONE: il programma prevede la sistemazione nella categoria di cabina B, la più bassa, comunque esterna, delle navi Stella o Ventus della Compagnia Australis, simili per caratteristiche e portata. Tale categoria dispone di poche cabine da prenotare con larghissimo anticipo. Occorre molto spesso prevedere cabine di categoria e costo superiore, come la A e AA  (supplemento su richiesta).

  • Crociera Australis

    Prima colazione. Si naviga lungo il Canale Murray e la Baia Wulaia, per poi giungere nel Parco Nazionale Capo Horn, dove si sbarca se le condizioni meteorologiche lo permettono. Il finis terrae più spettacolare del mondo, un promontorio quasi verticale scoperto dagli Europei nel 1616, figura dal 2005 nei Patrimoni della Biosfera UNESCO. Nel pomeriggio si sbarca nella Baia Wulaia, sito storico che vide l’insediamento di una delle più grandi colonie di nativi Yamanas e fu visitato da Charles Darwin nel suo viaggio a bordo del brigantino HMS Beagle. L’insenatura offre uno spettacolo di sublime fascino per la conformazione del territorio e la ricca vegetazione. Camminando attraverso il bosco di Magellano, tipologia forestale endemica, si giunge ad un incredibile belvedere. Pranzo, cena e pernottamento a bordo.

  • Crociera Australis

    Prima colazione. In mattinata si naviga lungo il braccio Nord-Est del canale di Beagle, per giungere e sbarcare al fiordo Pia, nel cuore della Cordigliera Darwin. Nel pomeriggio si raggiungono il ghiacciaio e il fiordo Garibaldi e si sbarca con gommoni per effettuare una bella camminata. Si fa la conoscenza del bosco freddo e umido della Patagonia e dei movimenti glaciali che modellarono il paesaggio. Pranzo, cena e pernottamento a bordo.

  • Crociera Australis

    Prima colazione. In mattinata si naviga verso. In mattinata ci si addentra verso il fiordo De Agostini. Sbarcati coi gommoni, si effettua una gradevole camminata intorno alla laguna formatasi a seguito dello scioglimento del ghiacciaio Aguila. Nel pomeriggio, ci si avvicina, sempre a bordo dei gommini, al ghiacciaio Condor. Pranzo, cena e pernottamento a bordo.

  • Crociera Australis - Puerto Natales

    Prima colazione. Alle prime ore del mattino, se le condizioni meteorologiche lo permettono, si sbarca sull’Isola Magdalena, nello Stretto di Magellano, sosta obbligata di rifornimento per gli antichi navigatori ed esploratori. L’isola ospita un’immensa colonia di pinguini magellanici, che si possono ammirare da vicino durante il cammino verso il faro, indispensabile punto di riferimento per le imbarcazioni che attraversano il periglioso Stretto. A settembre e ad Aprile l’escursione viene sostituita con uno sbarco all’Isola Marta dove, a bordo di gommoni Zodiac, si possono ammirare i leoni marini.
    Finita la visita si raggiunge Punta Arenas verso le 11.30, sbarco ed incontro con l’autista per il trasferimento, su base privata e con il solo autista parlante spagnolo, presso l’hotel Weskar Patagonian Lodge o similare di Puerto Natales (circa 2 h e 30).

    Attenzione: l’arrivo al porto di Punta Arenas e successivo sbarco possono subire ritardi, ache importanti, in funzione alle condizioni climatiche imprevedibili.

    Nota: Le escursioni descritte negli tappe della Crociera Australis sono, solitamente, effettuabili. Nonostante ciò, la compagnia si riserva il diritto di modificare, cambiare od omettere parte di questo itinerario senza preavviso.

  • Puerto Natales

    Prima colazione in hotel. Intera giornata d’escursione (su su base collettiva e con guida parlante italiano) alla scoperta del Parco Nazionale Torres del Paine, nominato Biosfera UNESCO. Sulla strada per il Parco si effettua una fermata alla millenaria Caverna del Milodon, resa famosa da Bruce Chatwin nel suo capolavoro “In Patagonia”, e una breve camminata per raggiungere il Salto Grande. Pranzo. Nel pomeriggio si continua verso la zona del Ghiacciaio Grey, dove si effettua una passeggiata tra faggete ed brani di ghiaccio galleggianti. Rientro a Puerto Natales. Pernottamento.

  • Puerto Natales - El Calafate

    Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento alla stazione, su base privata e senza guida, per prendere un autobus di linea con destinazione El Calafate (no guida a bordo). Il tragitto è di circa 5 ore, oltre al tempo necessario per le pratiche di passaggio del confine per rientrare in territorio argentino. Arrivo e ricevimento alla stazione su base privata e con guida parlante italiano. Trasferimento presso l’hotel  Rochester Hotel e sistemazione.

  • EL CALAFATE

    Prima colazione. Partenza dall’hotel per una giornata memorabile, dedicata al Perito Moreno, sito all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares. Grazie alla sua bellezza e importanza naturalistica, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Durante l’escursione, effettuata con servizi condivisi e guida parlante anche italiano, si avrà la possibilità di ammirarlo da più punti panoramici. C’è la possibilità facoltativa, con supplemento su richiesta. di navigare per le acque del Brazo Rico ed avvicinare il ghiacciaio dall’acqua (visita su base collettiva e guida parlante italiano).

  • EL CALAFATE - BUENOS AIRES

    Prima colazione. Mattina a disposizione per visite a carattere individuale o escursioni facoltative. Trasferimento in aeroporto, su base collettiva ed assistenza parlante italiano, e partenza con volo programmato per Buenos Aires.  Arrivo e trasferimento privato e senza guida presso l’hotel Kenton Palace e sistemazione.

  • BUENOS AIRES

    Prima colazione. Tempo libero per shopping e ulteriori scoperte di questa bellissima città. All’ora convenuta, trasferimento all’aeroporto collettivo e senza guida ed imbarco sul volo di proseguimento.

Clarissa Martini
Clarissa Martini

Area di esperienza:
Sud America
Destinazione preferita:
Venezuela
Tipo di viaggio ideale:
il mio modo di viaggiare si è sempre evoluto con me, dal viaggio mordi e fuggi ai viaggi che ti cambiano la vita, da località di facile accesso a quelle irragiungibli.Oggi quel che più mi appaga è far scoprire a mio figlio , con quanti occhi si può osservare e vivere il mondo.
Viaggio perchè...
Per aprirmi sempre a nuove scoperte fuori e dentro di me, sentirmi cittadina del mondo,e parte attiva di qualche cosa di molto più grande di me.

Quota per persona a partire da

5.150
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Servizi e strutture indicati nella sezione ″Programma″
  • Voli intercontinentali, domestici e tasse aeroportuali
  • Crociera a bordo della nave Australis STELLA o VENTUS da Ushuaia (Argentina) a Punta Arenas (Chile), con sistemazione in cabina di categoria B, per 4 notti e con trattamento di pensione completa a bordo, bevande nazionali e tutte le escursioni descritte in programma, con personale specializzato, parlante spagnolo e inglese
  • trasferimenti
  • Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Tutto quanto non espressamente indicato nel programma

Itinerario in mappa