Da Chicago a New Orleans, seguendo il corso del Mississippi, alla scoperta delle leggende di blues, country, rock’n’roll e jazz

a partire da € 1.600 per persona

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il/la sottoscritto/a, dopo aver letto l’informativa dichiara relativamente alla seguente finalità:
1. Richieste di contatto per ricezione di informazioni turistiche di viaggio

al trattamento dei dati personali forniti Privacy policy


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il/la sottoscritto/a, dopo aver letto l’informativa dichiara relativamente alla seguente finalità:
1. Richieste di contatto per ricezione di informazioni turistiche di viaggio

al trattamento dei dati personali forniti Privacy policy

Il Fly&Drive American Music è un entusiasmante viaggio on the road che racchiude il distillato della storia della musica made in USA. Da Chicago, seguendo il corso del Mississippi, si discenderà fino alle origini afroamericane della moderna musica americana, toccando luoghi e miti che hanno contribuito a scrivere le pagine principali di blues, country, folk, rock’n’roll e jazz.

Si partirà dalla “Sweet Home Chicago”, consacrata a fucina di musica afroamericana a seguito della Great Migration delle popolazioni nere dall’area del Delta alla più ricca regione dei Grandi Laghi: tra i nomi principali del cosiddetto Chicago-style si ricordano  Muddy Waters, Junior Wells, Howlin’ Wolf, Sonny Boy Williamsons per il blues, mentre per il jazz Nat King Cole, Gene Ammons, Benny Goodman e Bud Freeman. La scena di locali con musica dal vivo e concerti è oggi più che mai vivacissima.

Sulla strada per St. Louis, dove allo storico Bluberry Hill si esibiva fino a poco tempo fa il mitico Chuck Berry, è imperdibile una tappa in un’altra città del Missouri, Kansas City, culla negli anni 30 di una corrente che ne fa a pieno di diritto una delle “cradles of jazz”: qui si sviluppò tutto un movimento di musicisti che veicolava istanze innovative e precorritrici senza le quali non sarebbe forse giunto a maturazione il passaggio dall’era swing della grandi orchestre a quella delle formazioni bebop. D’altro canto Charlie Parker, l’immortale “bird” icona del jazz ornitologico anni 40-50, nacque nella prospiciente e omonima cittadina del Kansas, e si nutrì di questo humus pieno di fermenti, raccontato dall’American Jazz Museum.

Nashville, capitale del Tennessee, l’Atene del Sud, la City Music, la patria del country dove le più grandi star artistiche degli anni 50 e 60 hanno mosso i primi passi. I locali Honky Tonk della centralissima Broadway risuonano di musica dal vivo ad ogni ora del giorno. Imperdibili il  Country Music Hall of Fame and Museum, 2 milioni e mezzo di oggetti in esposizione, da rari filmati d’epoca a indumenti delle star, che raccontano la nascita e l’origine del genere a partire dai padri fondatori, come Jimmie Rodgers e Hank William; gli RCA Studio B, a “home of 1000 hits”, la sala di registrazione fondata nel 1956 da Dan Maddox, dove sono state incise oltre 35000 canzoni, di cui 1000 successi da top parade e circa 260 brani di Elvis, oltre a Roy Orbison, Chet Atkins, Jim Reeves, The Everly Brothers, Charley Pride, Waylon Jennings, Dottie West, Don Gibson; il Museo dedicato a Johnny Cash, l’immortale “man in black” che riposa proprio a Nashville e il Grand Ole Opry House, noto come The Show that Made Country Music Famous, il più longevo programma radiofonico del mondo, in onda dall’8 novembre 1925.

Il Fly&Drive American Music prosegue con  Memphis, la grande fucina artistica e discografica dove negli anni 50-60 si sono incontrate e fuse le diverse anime etniche della musica southern. A Memphis non si possono perdere: i Sun Studio, “birthplace del Rock’n’Roll”, la casa museo di W.C. Handy su Beale Street, la strada madre del blues piena di locali storici, tra cui quello di B.B. King; lo Stax Museum, appartenente alla principale etichetta gospel del mondo; Graceland, la sontuosa dimora di Elvis; il National Civil Rights Museum, ospitato nel motel dove fu assassinato Martin Luther King, e poi a scelta la Memphis Music Hall of Fame e la Blues Hall of Fame.

Scendendo in Mississippi è consigliabile una sosta a Tupelo, dove nacque Elvis, e interessanti, lungo la strada per New Orleans, sono Clarksdale, grazie al Delta Blues Museum e al Ground Zero Blues Club di Morgan Freeman; i luoghi di Robert Johnson a Greenwood; la casa natale di B.B. King a Itta Bena e il museo dedicatogli a Indianola, famosa anche per un juke joint leggendario, il Club Ebony.

Eccoci alle porte di New Orleans, la capitale creola in bilico tra tenebre e redenzione, patria dell’immenso Satchmo, Louis Armstrong: nei locali del French Quarter al blues si aggiungono lo zydeco, le sonorità cajun e, ovviamente, il jazz. Il suo tempio è la Preservation Hall. Da vedere i cimiteri voodoo e le dimore storiche del centro.

Il Fly&Drive American Music non è un semplice viaggio musicale, ma il viaggio musicale degli USA.

  • VOLI INTERCONTINENTALI


  • NOLEGGIO AUTO

    Categoria compact – Nissan Versa (o similare)

  • HOTEL: The Allerton, Chicago

    Durata: 3 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Best Western St. Louis Inn, St. Louis

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Alexis Inn & Suites, Nashville

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Comfort Inn Downtown, Memphis

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Vicksburg Inn & Suites, Vicksburg

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (continental breakfast)

  • HOTEL: Wyndham French Quarter, New Orleans

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

Giuseppe Gerevini
Giuseppe Gerevini

Area di esperienza:
Nord America
Destinazione preferita:
Le preferite sono veramente tante ma le emozioni che provo quando sono nel West degli USA sono difficili da eguagliare
Tipo di viaggio ideale:
Viaggio itinerante alla scoperta di luoghi e persone
Viaggio perchè...
"Qual è il vero significato della parola viaggiare? Cambiare località?
Assolutamente no! Viaggiare è cambiare opinioni e pregiudizi."
(Anatole France)

Quota per persona a partire da

1.600
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Servizi indicati nella sezione ″Programma″
  • Pernottamento in strutture di categoria standard
  • Noleggio auto categoria compact
  • Voli intercontinentali dai principali aeroporti italiani
  • Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Tasse aeroportuali (circa € 300)
  • Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio € 70 per persona
  • Tutto quanto non espressamente indicato

Itinerario in mappa