Il Golden West Tour è il viaggio di gruppo ideale per attraversare le meraviglie geologiche e paesaggistiche degli USA, da Los Angeles a Las Vegas

Quota di partecipazione € 1.630 (partenze 14 agosto e 4 settembre 2017, SOLD OUT)

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il Golden West Tour è il viaggio di gruppo per scoprire i paesaggi più spettacolari USA affacciati sull’Oceano Pacifico, con un itinerario che parte da Los Angeles, in California, e si conclude a Las Vegas, in Nevada. In mezzo ai due estremi metropolitani si attraverseranno le meraviglie geologiche rese celebri da tanti film di ambientazione western che hanno raccontato la grande epopea americana.

Dopo l’arrivo e la visita nella città del cinema, il Golden West Tour si dirigerà, superando il deserto californiano, verso l’Arizona, con arrivo a Scottsdale, posizionata su un altopiano brullo dominato da contrafforti scabri delle McDowell Mountains. Questa cittadina è famosa grazie soprattutto a Frank Lloyd Wright che nel 1937 decise di installarvi un complesso che avrebbe avuto la funzione di residenza invernale e cenacolo per i suoi allievi, Taliesin West (per distinguerla da quella East, l’abitazione-studio in Wisconsin). A quanto pare il padre del Movimento Moderno e dell’Architettura Organica avrebbe esclamato, di fronte al deserto di Scottsdale: “Oh, dobbiamo costruire qui, dovunque guardi non si vede che pura astrazione.”

Il quarto giorno si concentreranno due punti forti del Golden West Tour. Sedona, su un tavolato folto di bush e punteggiato da monoliti rossi che, secondo teorie New Age, sarebbe l’incrocio di potenti flussi energetici, captati dall’avveniristica chiesa Holy Cross Church. Notevole è nella zona l’Oak Creek Canyon. E poi il Grand Canyon uno dei National Park più visitati degli USA, con oltre 5.5 milioni di accessi all’anno, e Patrimonio UNESCO. Non si tratta di una semplice gola, ma di una fenditura dall’aspetto apocalittico, lunga circa 450 km (per intenderci, la si potrebbe percorrere senza interruzioni da Milano ad Ancona) larga, variabilmente, tra i 500 metri e i 29 km, e con una profondità che arriva a sfiorare i 1900 metri. Il poderoso spaccato di rocce sedimentarie è un libro la cui complessa stratigrafia mostra tracce risalenti anche a 500 milioni di anni fa, un intero processo di orogenesi fossilizzato in una stasi apparente.

Al confine con lo Utah si raggiungerà la Monument Valley, sfondo per eccellenza dell’immaginario Western, si pensi ai film di John Ford: non potrà che essere molto familiare l’altopiano rugginoso, nota cromatica dovuta alla la presenza di estesi accumuli di ossido di ferro, costituito dall’antico letto del Colorado, punteggiato di magnifici monoliti detti “butte” e, in termini scientifici, testimoni d’erosione. Nelle vicinanze si visiterà anche il Lake Powell, specchio d’acqua a cavallo con lo Utah riempitosi a partire dal 1966 per lo sbarramento formato mediante la Glen Canyon.

Il Golden West Tour toccherà un altro spettacolare scenario. il Bryce Canyon, un insieme di quinte, frastagliate e accidentate, che scavano parte dell’Altopiano di Paunsaugunt. Si tratta del luogo migliore per ammirare gli hoodoos, noti anche come “camini delle fate”, alti pinnacoli di roccia, solitamente sedimentaria, formati dall’incessante erosione degli agenti atmosferici. Qui se ne trovano vere e proprie foreste. Altrettanto grandioso il Zion National Park, gola scavata dal Virgin River che forma anfiteatri con dislivelli che toccano i 3000 metri.

Dopo tutta questa natura pietrificata, geroglifica, il Golden West Tour si chiuderà a Las Vegas, “the city of lights”, con la fiumana accecante di Fremont Street (12 milioni di luci al neon) e la confusione babelica del mitico Strip, una concentrazione unica al mondo di casinò e hotel d’alto lusso. Per due notti indimenticabili.

  • GOLDEN WEST TOUR

    Durata: 9 giorni / 8 notti Lingua: italiano esclusivo

  • LOS ANGELES

    Arrivo e trasferimento presso hotel riservato The Garland oppure Millennium Biltmore o similare.

  • LOS ANGELES

    Giornata libera a disposizione. Pernottamento in hotel.

  • LOS ANGELES - SCOTTSDALE

    In prima mattinata partenza con la guida italiana che rimarrà con il gruppo fino a Las Vegas. Si attraverserà il deserto della California e successivamente si continuerà attraversando il deserto dell’Arizona fino all’arrivo in hotel. Sistemazione presso Hotel Saguaro Scottsdale o similare.

  • SCOTTSDALE - GRAND CANYON

    Partenza per Sedona e Oak Creek Canyon fino ad arrivare al Grand Canyon, una delle meraviglie del mondo: visita del parco. Sistemazione Grand Canyon Railway Hotel o similare.

  • GRAND CANYON - MONUMENT VALLEY - LAKE POWELL

    Proseguimento per la Monument Valley (escursione in jeep facoltativa) e continuazione per Page, sul lago artificiale Powell. Sistemazione presso Hotel Courtyard By Marriott o similare.

  • LAKE POWELL - BRYCE CANYON

    Visita di Lake Powell e partenza per lo spettacolare Bryce Canyon: visiteremo il parco una volta giunti a Bryce. Sistemazione presso Hotel Best Western Ruby’s Inn o similare.

  • BRYCE CANYON - LAS VEGAS

    Partenza per il parco di Zion, dove il fiume Virgin ha scavato il suo letto tra le solide rocce a strapiombo. Proseguimento per Las Vegas: la sera. escursione facoltativa Luci & Suoni per ammirare le follie della città con più luci al mondo. Sistemazione Hotel SLS o similare.

  • LAS VEGAS

    Giornata libera a disposizione per rilassarsi o dedicarsi alle numerose occasioni di shopping. Pernottamento in hotel.

  • LAS VEGAS

    Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il vostro volo di rientro.

Patrizia Pegolotti
Patrizia Pegolotti

Area di esperienza:
Gruppi tutte le destinazioni
Destinazione preferita:
Giappone
Tipo di viaggio ideale:
Viaggio in compagnia per condividere con altri splendide esperienze
Viaggio perchè...
La memoria e l'esperienza di un viaggio condiviso con chi ami sono indelebili tutto il resto è caduco e il più delle volte superfluo.

Quota di partecipazione

1.630
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Guida italiana e bus privato
  • Pernottamenti presso hotels indicati o similari
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Voli intercontinentali e Tasse aeroportuali
  • ESTA, tasse d'imbarco in partenza, tasse doganali e parcheggi
  • Eventuali Resort Fee Hotel, mance e tutto quanto non espressamente indicato

Itinerario in mappa