Un tour guidato della Nuova Zelanda, da Auckland e le estreme regioni settentrionali della Northern Island fino ai fiordi della Southern Island, attraverso paesaggi marittimi e montani

A partire da € 3.600 per persona

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il viaggio Nuova Zelanda Northern Points è l’itinerario ideale per godere degli splendidi paesaggi – accidentati, ripidi, stretti tra le cordigliere dell’interno e il mare, congiunti da una cintura verdissima di boschi, praterie e colli digradanti – di Aotearoa, “la terra della lunga nuvola bianca”.
L’arcipelago dell’Oceano Pacifico, appartato nei favolosi antipodi australi, presenta una notevole varietà ambientale e naturale, in virtù di uno sviluppo, in senso longitudinale, di ben 1500 km, dall’estremità settentrionale della Northern Island, più mite e soleggiata, fino alle ultime propaggini della Southern Island, traversata dalle possenti Alpi Neozelandesi, che già accenna, mantenendosi comunque ampiamente nella fascia temperata, alle solitudini antartiche.

Questo tour guidato della Nuova Zelanda ne copre l’intero arco di peculiarità territoriali, includendo le più stupefacenti meraviglie. Coste scoscese, regioni ondulate da morbidi rilievi, foreste millenarie, laghi incuneati in valli anguste, erose dai ghiacciai, molti dei quali ancora oggi crepitano inaccessibili, fiordi simili a navate di cattedrale. Non mancheranno i segni umani, tanto Maori quanto europei, che qui spauriscono, quasi smarriti, nel vento che trascorre da un capo all’altro di avamposto remoto di mondo, scelto ottimamente come sfondo cinematografico della Terra di Mezzo, il continente fantastico de Il signore degli anelli. In fondo è proprio la fascinazione, magica e seducente, per il distante, lo sconosciuto, il dono di un viaggio in Nuova Zelanda, l’arcipelago affacciato sull’immenso.

  • TOUR NUOVA ZELANDA NORTHERN POINTS

    Durata: 12 giorni / 11 notti

    (disponibile 5-12 Agosto, 9-16 Settembre,  7-14 Ottobre, 4-18 Novembre, 9 Dicembre 2018; 6 Gennaio, 3 Febbraio, 10-24 Marzo, 7 Aprile 2019)

    Lingua: spagnolo (al raggiungimento di sei partecipanti sarà presente guida parlante anche italiano)

  • AUCKLAND

    1° giorno All’arrivo ad Auckand incontro con l’autista parlante italiano e trasferimento presso l’hotel Grand Millennium Hotel Auckland o similare (ogni ospite riceverà un buono di NZD $ 50 per la cena e le bevande nei ristoranti dell’hotel, nel mini-bar o nel servizio in camera. Il voucher non può essere scambiato con denaro od utilizzato come rimborso di servizi non usufruiti). Resto del giorno libero, nell’attesa che arrivino tutti partecipanti che formano il gruppo. Pernottamento in hotel.

  • AUCKLAND - KERIKERI - PAIHIA

    2° giorno Prima colazione al mattino presto, incontro con la guida e trasferimento all’aeroporto domestico di Auckland per il volo verso Kerikeri (incluso nel costo del tour), con arrivo previsto a metà mattina.
    Si effettuerà la visita alle attrazioni di Kerikeri, tra cui il più antico edificio della Nuova Zelanda, la Mission House, nota anche come Kemp House, costruito nel 1822 in sobrio stile georgiano, nel contesto di una stazione missionaria anglicana. Al termine, trasferimento nella vicina località balneare di Paihia, dove ci si godrà una passeggiata guidata nel sito storico di Waitangi, chiamato “Waitangi Treaty House”, per la presenza del padiglione cerimoniale Maori che vide, il 6 Febbraio 1840, la firma dell’omonimo trattato tra la corona britannica e diversi capi indigeni. Impressionanti le grandi canoe di guerra, chiamate Waka. In seguito, passando per una folta foresta di mangrovie, si raggiungeranno le tuonanti cascate di Haruru. Si concluderà la giornata con l’attraversamento in traghetto della baia, fino a giungere alla cittadina di Russell, prima capitale del Paese, per una visita guidata. Cena inclusa presso il Duke of Marlborough Hotel di Russell. Al termine della cena, trasferimento in traghetto a Paihia e pernottamento presso Copthorne Hotel & Resort Bay of Island o similare.

  • PAIHIA - OMAPERE

    3° giorno Prima colazione in hotel. Crociera a bordo di un traghetto Fullers, per raggiungere il promontorio di Cape Brett, uno dei punti più settentrionali della Northern Island e dell’intera Nuova Zelanda. Mare permettendo, la nave transiterà sotto l’arcata dell’Hole in the Rock (“foro nella roccia”) della prospiciente Piercy Island (Motu Kōkako, nella lingua dei Maori che da millenni venerano il luogo).
    Nel pomeriggio si toccherà un altro importante sito di grande pregio geologico, vale a dire le grotte di Kawiti, le pareti della cui camera più sotterranea sono illuminate, come per l’apparizione di una stellata occulta, da migliaia di lucciole adattatesi all’ambiente. Proseguimento, al termine, in direzione della costa occidentale, sino al golfo di Hokianga. Sistemazione presso il Copthorne Hotel and Resort Hokianga e tempo libero per rilassarsi.
    Dopo la cena (presto) in hotel, ci sarà l’opportunità di addentrarsi, scortati da una guida Maori, nella foresta di Waipoua, detta dei giganti, poiché vi cresce la sequoia autoctona Kauri. Il brusio notturno delle creature del bosco farà da sottofondo ai racconti dell’accompagnatore, relativi agli dei e spiriti vegetali che popolano l’intrico di alberi. Pernottamento in hotel.

  • OMAPERE - MATAKANA - AUCKLAND

    4° giorno Prima colazione in hotel. Rientro in mattinata ad Auckland, con sosta intermedia a Matakohe e al suo bel Museo Kauri, incentrato sull’età pionieristica della Nuova Zelanda. In seguito si raggiungerà il delizioso villaggio di Matakana, adagiato su morbidi, verdeggianti declivi che digradano nella baia di Kawau. Qui si avrà tempo per il pranzo (non incluso). Arrivo previsto ad Auckland nel pomeriggio. Sistemazione e pernottamento presso Grand Millennium Hotel Auckland o similare.

  • AUCKLAND

    5° giorno Prima colazione in hotel. Pervenuti sulla costa occidentale, si inizierà il tour del Parco Regionale di Muriwai, una selvaggia costiera di falesie, battuta da ondate sferzanti. Si ammireranno le spiagge di sabbia nera, la particolare macchia arbustiva della riva e la colonia di “gannet”, simpatici uccelli marini bianchi e neri, dal capo biondo dorato, che possono raggiungere un’apertura alare sino a 2 metri.
    La giornata proseguirà con la visita al Museo di Auckland, ricco di testimonianze artistico-artigianali della galassia culturale polinesiana, al quartiere di Parnell, antico “suburb” caratterizzato da un’elevatissima qualità della vita, e a quello di Mission Bay, più festaiolo e giovanile, con spiagge e locali. Ritornando verso il centro, si esplorerà “The Viaduct”,  zona sede dell’Americas’s Cup, per arrivare al cospetto della Sky Tower, la torre più alta dell’emisfero meridionale, in virtù dei suoi 328 metri. Dall’osservatorio si domineranno tutta la città e la cornice delle baie Waitemata e Manukau. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

  • AUCKLAND - MATAMATA - ROTORUA

    6° giorno Prima colazione in hotel. Partenza al mattino alla volta della regione collinare di Bombay Hills, passando per il distretto rurale di Waikato e la gradevole cittadina di Cambridge. Si farà ingresso in uno scenario di paesaggi che, data la citazione all’interno della saga cinematografica tratta da “Il signore degli anelli”, capolavoro di J. R. R. Tolkien, dal regista neozelandese Peter Jackson, sconfina nella dimensione fantastica della Terra di Mezzo, regione del pianeta Arda, teatro di molteplici avvenimenti del romanzo.
    Si proseguirà fino a Matamata per giungere al Shire’s Rest, la magnifica area agricola scelta da Jackson per girare Hobbiton. Si potrà entrare nei 37 pertugi degli hobbit, riconoscere il ponte del doppio arco, l’albero della festa e la locanda del Drago Verde, e ancora fotografare da vicino la porta della casa di Bilbo e perdere lo sguardo nell’inseguirsi, placido, delle colline. Al termine dell’escursine del set di Hobbiton sosta per un delizioso pranzo stile buffet nella marquee.  Visita, nel pomeriggio, a Te Puia (un tempo chiamata Whakarewarewa), area dall’intensa attività geotermale, che si manifesta con notevoli geyser. In seguito si passerà al Otorohanga Kiwi House and Native Bird Park, habitat dell’inconfondibile locale e di altre specie autoctone.
    Seguirà sosta al “Maori Arts & Crafts Institute”, per apprezzare le millenarie tradizioni indigene di intaglio e lavorazione del legno. La permanenza a Te Puia sarà suggellata da un concerto e da una cena cena Maori. Al termine della cena, trasferimento presso hotel  Millennium Hotel Rotorua o similare. Pernottamento.

  • ROTORUA - CHRISTCHURCH - LAKE TEKAPO

    7° giorno Prima colazione in hotel. In mattinata visita al complesso idrotermale di Waimangu, formato dall’imponente eruzione del Monte Tarawera, avvenuta il 10 giugno 1886. Incantevoli i cromatismi dei laghi Verde e Blu. Al termine della visita, trasferimento all’aeroporto di Rotorua per imbarco sul volo verso Christchurch, dove sarà servito il pranzo presso il ristorante “Curators”, prima di un interessante city tour. Proseguimento nel pomeriggio per Lake Tekapo dove alloggerete per la notte. Si arriverà, infine, a Lake Tekapo. Sistemazione presso Peppers Bluewater Resort. Pernottamento

  • LAKE TEKAPO - WANAKA

    8° giorno Prima colazione in hotel. In mattinata si contemplerà l’azzurro laccato, liscissimo, del Lago Tekapo, dovuto alla dispersione in acqua di finissimi frammenti di roccia trasportati dai ghiacciai circostanti. Si potranno sorvolare (escursione opzionale con costo aggiuntivo) il Monte Cook, più alta vetta dell’arcipelago (3754 metri), ed i ghiacciai di Franz Josef e Fox Glacier.
    Raggiunto, da Tekapo, il Mt. Cook Village, si sarà circondati da uno splendido anfiteatro montano. Si continuerà passando dalla zona MacKenzie Country. Durante il tragitto si rimarrà estasiati nel vedere scorrere i profili aguzzi delle Alpi neozelandesi, le praterie fulgide, il turchese intenso di fiumi e laghi, in un paradiso incontaminato. Arrivo a Wanaka, sistemazione presso Edgewater Resort o similare. Pernottamento.

  • WANAKA - QUEENSTOWN

    9° giorno Mattinata libera per visitare Wanaka, pittoresco centro di villeggiatura, ubicata all’estremità meridionale del lago omonimo, orlato di salici e contornato di vette innevate, che offre musei, ristoranti, bar e negozi di artigianato locale. Partenza per Queenstown, passando da Arrotown, meta dei cercatori d’oro di fine Ottocento. Breve sosta al Kawarau Bridge, ponte dove fu sperimentato per la prima volta bungy jumping. I più audaci potranno lanciarsi dalla campata, alta circa 43 metri (costo addizionale).
    Nel pomeriggio è inclusa una crociera sul lago Wakatipu, a bordo della storica imbarcazione “TSS Earnslaw”, che condurrà i passeggeri sino alla Walter Peak High Country Station. Qui si parteciperà al tour della fattoria, con merenda offerta.  Al termine, trasferimento presso Copthorne Hotel & Resort Lakefront  o similare. Pernottamento.

  • QUEENSTOWN

    10° giorno Prima colazione in hotel. Partenza verso il fiordo di Milford Sound, costeggiando il lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau e inoltrandosi nel Fiordland National Park. Arrivati, ci si imbarcherà su una meravigliosa crociera nel fiordo, che condurrà sino al Mar di Tasmania, perfetta per ammirare le scroscianti cascate, le maestose pareti rocciose, lo spettacolare picco di Mitre, la cascata di Bowen e numerosi branchi di foche e delfini. Pranzo incluso. Ritorno a Queenstown in pullman, ma con possibilità facoltativa di effettuare un volo da Milford a Queenstown (costo supplementare; da prenotare in loco con la guida locale e soggetto alle condizioni atmosferiche). Rientro e pernottamento.

    N.B. in caso di mal tempo, l’escursione a Milford Sound potrebbe essere cancellata. Verificatasi tale evenienza, si può optare per l’escursione a Doubtful Sound (la differenza si paga direttamente in loco). Questa alternativa dipende dalla disponibilità di posti.

  • QUEENSTOWN

    11° giorno Prima colazione in hotel. Giornata libera per effettuare escursioni opzionali. Verrà preventivamente consegnato il biglietto per la funivia Skyline, utilizzabile a piacimento durante la giornata. Dalla cima del Bob’s Peak si spalanca un ampio panorama su Queenstown e dintorni. Rientro e pernottamento.

  • QUEENSTOWN

    12° giorno Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto.

Petra Fugazza
Petra Fugazza

Area di esperienza:
Oceania
Destinazione preferita:
Nuova Zelanda & Fiji
Tipo di viaggio ideale:
Self drive, sempre alla scoperta di nuovi posti
Viaggio perchè...
"I grandi viaggi hanno questo di meraviglioso, che il loro incanto comincia prima della partenza stessa.
Si aprono gli atlanti, si sogna sulle carte.
Si ripetono i nomi magnifici di città sconosciute."
(Joseph Kessel)

Quota di partecipazione

3.600
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA

    1 pranzo, 1 snack pomeridiano, 3 cene

    Guida parlante spagnolo (al raggiungimento di sei partecipanti, guida parlante anche italiano)

    Sistemazione negli hotel indicati o similari

    Tasse locali (GST) 15%

    Volo domestico Auckland - Keikeri (incluse 2 valigie da 23kg ciascuna)

  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA

    Voli intercontinentali e tasse aeroportuali

    Volo domestico Rotorua - Christchurch

    Tasse d'imbarco di NZ $ 5.00 per persona da Rotorua

    Pasti e bevande (eccetto quando specificato)

    Mance ed extra in generale

Itinerario in mappa