Un tour del Cile alla scoperta della viticoltura della Valle dell’Elqui, sotto la meraviglia del cielo australe

Quota di partecipazione a partire da € 1.170

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il viaggio in Cile vino e astronomia di Alidays è la proposta che racchiude il binomio perfetto per addentrarsi nell’anima del paese sudamericano. La terra secca, ardente, estesa alle porte del deserto di Atacama, e il cielo terso di una delle zone più aride del pianeta, concorrono a propiziare eccellenze enologiche ottenute da uve che maturano, in silenzio, sotto il movimento delle costellazioni, nell’intima compenetrazione di microcosmo e macrocosmo.

Il tour si svolgerà nella regione della Valle dell’Elqui, un canyon profondo che si addentra dalle spalle dell’Oceano Pacifico verso le Ande, scavato dal fiume omonimo, risorsa idrica decisiva per lo sviluppo di un’agricoltura molto evoluta e ricca, la quale può contare tanto sull’abbondanza di acqua di ottima qualità quanto su una insolazione pressoché perenne. Qui, negli anni 90, sono stati impiantati centinaia di ettari di vigneti, e l’area si è imposta presto come uno dei principali distretti vinicoli della nazione, nota soprattutto grazie al sauvignon bianco e lo syrah, una varietà molto antica, di origine mediorientale, adattatasi perfettamente al clima desertico della zona, entrambi tutelati dalla certificazione di origine controllata.

Base del viaggio in Cile vino e astronomia sarà la città costiera di La Serena, fondata nel 1544 (seconda solo a Santiago), la cui storia di avamposto portuale di età coloniale viene testimoniata da pregevoli architetture di impianto spagnolo. Un city tour permetterà di apprezzarne i monumenti e l’ampia spiaggia dominata dal faro in stile di fortezza moresca, eretto a metà del XX° secolo, e si spingerà anche nella prospiciente Coquimbo.

La prima escursione in programma si dirigerà a Vicuña, nel cuore della Valle dell’Elqui, centro nevralgico nella produzione del pisco, un brandy distillato dall’uva che risale al tempo dei conquistadores, dunque molti secoli prima dell’inaugurazione della stagione vinicola. La cittadina è legata anche alla sublime figura di Gabriela Mistral, che vi nacque nel 1889, prima donna latinoamericana ad aggiudicarsi il Nobel, nel 1945. Oltre a visitare una cantina, ci si soffermerà nel museo casa natale della grande scrittrice che, in tutta la sua produzione, si abbeverò alla linfa vitale delle proprie radici.

Dopo la giornata dedicata alla degustazione del succo vulcanico, ferrigno, del suolo cileno, verace al pari di un canto lirico, sarà la volta di alzare lo sguardo alla notte australe, palpitante di stelle, sotto il cielo più limpido osservabile dalla Terra, in virtù sia alle condizioni atmosferiche che all’assenza di inquinamento luminoso. L’uscita “in notturna” si appoggerà allObsevatorio Cerro Mamalluca, non distante da Vicuña, che negli anni 90 fu il primo a tenere aperte le porte ai visitatori. Sito a circa 1100 metri di quota, il polo scientifico vanta un buon parco di telescopi (uno Schmidt Cassegrain di 30 cm, un MEADE Star Finder da 40 cm e tre dobsoniani da 30 cm), un planetario e un’interessante esposizione museale. Curiosità: l’Osservatorio ha ispirato l’omonimo album del gruppo progressive cileno Los Jaivas, uscito nel 1999.

“Tengo de llegar al Valle / que su flor guarda el almendro”, “devo andare nella valle dell’Elqui, quando il mandorlo è ancora in fiore…”. I versi della Mistral faranno da sintesi a questo viaggio in Cile vino e astronomia.

  • TOUR GUIDATO ″VIAGGIO IN CILE VINO E ASTRONOMIA″

    Con guida parlante italiano

  • LA SERENA

    Primo giorno. Trasferimento privato dall’aeroporto di La Serena all’hotel. City tour di La Serena e Coquimbo. Pernottamento in hotel.

  • LA SERENA

    Secondo giorno. Escursione nella valle dell’Elqui, con visita a una cantina e alla casa di Gabriela Mistral. Rientro a La Serena e pernottamento in hotel.

  • LA SERENA

    Terzo giorno. Escursione notturna all’Osservatorio Astronomico Mamalluca e pernottamento in hotel a La Serena.

  • LA SERENA

    Quarto giorno. Trasferimento dall’hotel all’aeroporto di La Serena.

Clarissa Martini
Clarissa Martini

Area di esperienza:
Sud America
Destinazione preferita:
Venezuela
Tipo di viaggio ideale:
il mio modo di viaggiare si è sempre evoluto con me, dal viaggio mordi e fuggi ai viaggi che ti cambiano la vita, da località di facile accesso a quelle irragiungibli.Oggi quel che più mi appaga è far scoprire a mio figlio , con quanti occhi si può osservare e vivere il mondo.
Viaggio perchè...
Per aprirmi sempre a nuove scoperte fuori e dentro di me, sentirmi cittadina del mondo,e parte attiva di qualche cosa di molto più grande di me.

Quota di partecipazione

1.170
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA

    Trasferimenti privati dall'aeroporto all'hotel e viceversa

    Escursioni come da programma con guida parlante italiano

    3 pernottamenti in hotel categoria standard

    Ingressi alle attrazioni da programma

  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA

    Voli intercontinentali e tasse aeroportuali

    Bevande

    Altri pranzi non inclusi nel programma

    Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio € 70 per persona

    Tutto quanto non espressamente indicato

    Mance ed extra in genere

In collaborazione con:

Itinerario in mappa