Viaggio nella selvaggia Tasmania, un itinerario fly & drive alla scoperta della wilderness più incontaminata d’Australia

a partire da € 2.780 per persona

Parla con Alidays e riceverai, senza impegno alcuno, idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.

Chiamaci al +39 0287238400

Compilando il form potrai decidere quando farti ricontattare da Alidays: senza impegno alcuno, riceverai idee e suggestioni di viaggio, oltre all’indicazione di un esperto, selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio, con cui progettare la prossima vacanza.


Nome (campo obbligatorio)

Cognome (campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Giorno (campo obbligatorio)

Fascia di orario dalle (campo obbligatorio)

alle (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale


Compilando il form potrai prenotare, senza impegno alcuno e in base alla tua disponibilità, un appuntamento con un esperto selezionato tra i nostri partner presenti sul tuo territorio.

Luogo (campo obbligatorio)

Nome(campo obbligatorio)

Cognome(campo obbligatorio)

Email (campo obbligatorio)

Numero di telefono (campo obbligatorio)

Messaggio opzionale

Il viaggio nella selvaggia Tasmania è la proposta di itinerario a tema ecoturismo disegnata per scoprire la wilderness di uno dei territori più incontaminati d’Australia, unico da un punto di vista della biodiversità floro-faunistica che, in virtù dell’isolamento geografico, biologico e storico dell’arcipelago, vanta un alto numero di specie endemiche. Tale ricchezza, congiunta alla varietà di paesaggi incantevoli, che digradano dai rilievi montuosi dell’interno alle splendide spiagge dell’Oceano Pacifico, popolato da delfini e balene, fa della Tasmania un vero e proprio paradiso ambientale, con ben 19 parchi nazionali di cui 10 compongono il Patrimonio UNESCO Tasmania Wilderness, cintura protetta di oltre 1 milione di ettari che preserva una delle ultime zone delle regioni temperate completamente intatte  e alcuni insediamenti umani cavernicoli databili a circa 20 mila anni fa (questo articolo di Fluidblog approfondisce il discorso).

Il fly & drive viaggio nella selvaggia Tasmania prevede, prima del lungo circuito in auto con presa e rilascio a Hobart, capitale dell’isola fondata nel 1804 dagli Inglesi (seconda città australiana per antichità) su una baia sorvegliata dal Mount Wellington, una visita di tre notti a Melbourne, il principale centro culturale della nazione, resa indimenticabile dalla cena itinerante a bordo del Colonial Tramcar Restaurant. Non mancheranno anche delle escursioni nei dintorni dell’area metropolitana che cede quasi subito il passo a una natura rigogliosa: lungo la costa sinuosa, formata da promontori verdeggianti che si susseguono disegnando mezzelune, si incontreranno i pittoreschi borghi marinari di Lorne e Apollo Bay, e quindi il Great Otway National Park, nel quale si trovano alcuni degli eucalipti più longevi e imponenti d’Australia, nonché una popolazione micologica davvero straordinaria. Dopo la sosta al faro panoramico, oltre cui si stendono solo onde, fino all’Antartide, si giungerà presso i celebri 12 apostoli, all’interno del Port Campbell National Park, maestosi e fragilissimi faraglioni di calcare che emergono per circa 15 metri dall’Oceano di fronte alla scenografica falesia cui erano un tempo saldati.

Il viaggio nella selvaggia Tasmania entrerà nel vivo da Hobart. La prima metà sarà Bruny Island, raggiungibile mediante un comodo ferry. Composta da due masse terrestri principali unite da un sottile istmo (detto “The Neck”, il collo), l’isola è nota per alcuni dei faraglioni più alti di tutta l’Oceania e per il fatto di ospitare 13 delle 14 specie ornitologiche endemiche dell’Australia, oltre alla massima popolazione mondiale di parrocchetti di Latham. L’ecocrociera permetterà di avvistare da vicino colonie di pinguini e otarie australiane, tra branchi di delfini e balene, al cospetto dei rudi muraglioni di Bruny, ammantati di foreste livide.

Non solo natura. Infatti a breve distanza da Hobart merita una visita il sito storico di Port Arthur, il penitenziario nevralgico di una rete di carceri, i “convicts”, installati dagli Inglesi, che col tempo avrebbero inghiottito più di 65.000 uomini e donne, quasi la metà dei deportati in Australia dalle galere dell’Impero Britannico. Un complesso architettonico lugubre, spettrale, che rappresenta uno degli esempi meglio conservati dell’esperimento socio-politico, allucinante distopia realizzatasi storicamente, in cui consistette la colonizzazione del continente.

Attraversando il Wild West tasmaniano, Patrimonio UNESCO, si giungerà nel pittoresco villaggio portuale di Strahan, nascosto in una profonda insenatura, ideale per praticare canoa e kayak. Il paesino rappresenta anche la porta d’accesso al Cradle Mountain-Lake St Clair National Park, sezione del Tasmania Wilderness UNESCO World Heritage: questo acrocoro di picchi dall’aspetto dolomitico che si riflettono nello specchio terso dei laghetti alpini offre una ricca gamma di ecosistemi (brughiere, foreste pluviali, boschi di faggi risalenti a 60 milioni di anni fa, quasi in una paleontologia botanica) e molti esemplari animali rari, quali  wallaby, opossum, wombat e l’iconico diavolo della Tasmania, protagonista esclusivo di un’escursione volta a scoprire abitudini e segreti del più grande marsupiale carnivoro vivente.

Il tour punterà in seguito, sotto lo sguardo del Monte Ossa, tetto dell’isola dai suoi 1600 metri, verso la costa Nord e Launceston, cittadina bagnata dal Tamar River, per raggiungere poi il versante orientale, dove toccherà Coles Bay, all’ingresso del Freycinet National Park, esteso su un promontorio granitico che si allunga nell’Oceano e disegna la Wineglass Bay, considerata una delle 10 spiagge più belle del mondo, che un’apposita ecocrociera farà apprezzare in tutto il suo valore paesaggistico e naturalistico.

La chiusura del viaggio nella selvaggia Tasmania sarà, tornati in Australia, Sydney. Una doccia metropolitana dopo l’immersione in una delle wilderness più vergini della Terra.

  • VOLI INTERCONTINENTALI


  • HOTEL: Travelodge Melbourne Southbank, Melbourne

    Durata: 3 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • ESCURSIONE CENA SU TRAM STORICO

    Cena a 3 portate a bordo del Colonial Tramcar Restaurant, storico tram adibito a ristorante che viaggerà lentamente tra i caratteristici vicoli di Melbourne. Include bevande alcoliche e analcoliche.

  • ESCURSIONE Great Ocean Road al tramonto

    Partenza in direzione delle località costiere di Lorne e Apollo Bay, con alcune soste lungo il tragitto per ammirarne le splendide spiagge. Si attraverserà il lussureggiante Otway National Park, che ospita tra i più alti alberi di eucalipto d’Australia, fino ad arrivare al Cape Otway Lighthouse, dove si potrà ammirare un panorama mozzafiato dell’Oceano e del Bass Strait, prima del pranzo light. Si proseguirà poi alla scoperta di Shipwreck Coast e Loch Ard Gorge, prima di raggiungere i famosi “Dodici Apostoli”, maestosi pilastri di pietra calcarea che si innalzano dalle acque dell’Oceano fino a raggiungere i 45m di altezza. Si avrà la possibilità di camminare tra le passerelle per poter meglio ammirare questi sorprendenti massicci da diverse piattaforme panoramiche. Rientro a Melbourne via Colac, percorrendo il primo tratto di strada costiera all’ora del tramonto.

  • VOLO

    Da Melbourne a Hobart

  • NOLEGGIO AUTO

    Categoria Compact – Ford Focus (o similare)

  • HOTEL: Rydges Hobart, Hobart

    Durata: 2 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • ESCURSIONE A Bruny Island

    Giornata intera a Bruny Island con giro in crociera.

  • HOTEL: Franklin Manor, Strahan

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Cradle Mountain, Cradle Mountain

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • ESCURSIONE ALLA SCOPERTA DEL DIAVOLETTO DELLA TASMANIA

    Visita in un’area protetta in cui vivono molte specie di diavoletti della Tasmania.

  • HOTEL: Grand Chancellor Launceston, Launceston

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • HOTEL: Freycinet Lodge, Coles Bay

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • ESCURSIONE CROCIERA A WINEGLASS BAY

    Crociera nella Wineglass Bay con pranzo.

  • HOTEL: Rydges Hobart, Hobart

    Durata: 1 notte
    Camera Standard (solo pernottamento)

  • VOLO

    Da Hobart a Sydney

  • HOTEL: Vibe Sydney, Sydney

    Durata: 3 notti
    Camera Standard (solo pernottamento)

Claudia Somma
Claudia Somma

Area di esperienza:
Oceania
Destinazione preferita:
Australia
Tipo di viaggio ideale:
All'avventura e con la compagnia giusta
Viaggio perchè...
“La vita è ciò che facciamo di essa. I viaggi sono i viaggiatori.
Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo.”
(Fernando Pessoa)

Quota per persona a partire da

2.780
  • SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Servizi indicati nella sezione ″Programma″
  • Pernottamento in strutture di categoria standard
    Visite ed escursioni indicati
  • Noleggio auto
  • Voli Intercontinentali dai principali aeroporti italiani e voli interni
  • Assistenza Alidays 24h/24 e 7 giorni/7
  • NON SONO COMPRESI NELLA TARIFFA
  • Tasse aeroportuali
  • Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio € 70 per persona
  • Tutto quanto non espressamente indicato

Itinerario in mappa