ISOLE COOK

Isole Cook

Isole Cook, viaggio nell’arcipelago magico dell’Oceano Pacifico

Le Isole Cook vengono spesso viste come un’alternativa alla Polinesia Francese. Niente di più sbagliato. Le Cook sono isole da esplorare da cima a fondo. Dedicategli un viaggio intero di due settimane. Se Aitutaki, dall’immensa e spettacolare laguna mozzafiato, vi incanterà e vi cullerà tra la soffice spiaggia ed il turchese del mare, Rarotonga è tutta da vivere e scoprire! È un’isola vulcanica coperta da una splendida foresta tropicale. Noleggiate un auto per raggiungere le varie spiagge dell’isola, assistete a spettacoli di danze locali, andate a cena dalle gente del posto, fate una passeggiata guidata con Pa, famoso naturalista dell’Isola, visitate il colorato e divertente mercato del sabato e andate ad assistere una cerimonia religiosa la domenica.

Clima piacevole tutto l’anno. Il periodo più fresco per un viaggio Isole Cook va da giugno ad agosto quando le temperature durante il giorno si aggirano attorno ai 22°. IL periodo da novembre ad aprile è invece più caldo ed umido, con possibili rovesci tropicali. I periodi in assoluto migliori sono i mesi di aprile, maggio, ottobre e novembre.

è necessario possedere un biglietto di andata e ritorno e passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese. Ai cittadini italiani che vi si recano in vacanza non è richiesto alcun visto per permanenza fino ai 30 giorni. Tassa d’uscita da pagare in loco pari a ca. 25 NZD (soggetta a variazione senza preavviso) Non è richiesta alcuna vaccinazione. Consigliamo comunque di consultare il vostro medico o la vostra ASL (ufficio vaccinazioni internazionali) prima di ogni viaggio. Alle Isole Cook si utilizza il Dollaro delle Cook ma vengono accettati anche i Dollari NeoZelandesi (NZD)