Fra nuove attrazioni, grattacieli sempre più vertiginosi, cambiamenti nell’offerta di strutture ricettive e attività turistiche, in primis c’è Dubai.

Un viaggio a Dubai è sempre una novità, anche per chi afferma di conoscere bene la città. Una città cosmopolita, adatta a tutte le tipologie di turisti, con un’offerta praticamente infinita a disposizione del viaggiatore, la scelta di una vacanza a Dubai ha mille, incredibili, sfaccettature.

La storia di Dubai segue quella degli Emirati Arabi Uniti, di cui fa parte: un passato fatto di tradizioni, cultura, di pastorizia legata alle oasi e di fiorente pesca alle perle del Golfo.

Lo skyline di Dubai, sempre in evoluzione, è uno spettacolo esclusivo da gustarsi giorno e notte, con il capolavoro e pezzo più pregiato che svetta fra le altre opere: il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

Essendo un centro finanziario ed economico di livello mondiale, i capitali hanno permesso alla città di svilupparsi molto dal punto di vista culturale negli ultimi anni.

Spettacoli teatrali, visual arts, gallerie d’arte moderna o antica e islamica, un’attenzione al cinema senza precedenti e concerti di musica internazionale o tradizionale rendono un viaggio a Dubai un’esperienza unica dal punto di vista intellettuale.

Destinazione adatta a qualsiasi tipo di turista, dalle coppie alle famiglie con bambini, dai singoli ai viaggi di gruppo, sarà facile lasciarsi ammaliare da una delle sfaccettature di un viaggio a Dubai.

Per i più piccoli da scoprire ci sono i tantissimi parchi a tema della città: da Legoland al Motiongate, passando per lo IMG World of Adventure e finendo in uno dei tantissimi Acquapark.

Dubai è anche la capitale dello shopping modaiolo ma non può mancare una sosta in  uno dei tantissimi suq.

Viaggio a New York Bandiera

Nome Ufficiale: Dubai (دبيّ)

Lingue: Arabo. L’inglese è parlato dagli operatori turistici e nell’ambito commerciale.

Superficie: 4.110 kmq

Popolazione: 2.865.000 ab. ca.

REQUISITI DI INGRESSO DUBAI

A partire dal 26 febbraio 2022, i passeggeri che viaggiano verso Dubai da tutti i paesi devono essere in possesso di uno dei requisiti seguenti:

1. Presentare uno o più certificati di vaccinazione validi attestanti che il passeggero è completamente vaccinato con un vaccino approvato dall’OMS o dagli Emirati Arabi Uniti (UAE) e include un codice QR
Gli unici vaccini approvati dal governo di Dubai  per i passeggeri in entrata per motivi turistici sono:
-Pfizer (doppia dose)
-Moderna (doppia dose)
-AstraZeneca (doppia dose)
-Janssen/Johnson&Johnson (singola dose)

2. Presentare un certificato di test PCR COVID 19 negativo valido emesso entro 48 ore prima della partenza rilasciato da un fornitore di servizi sanitari approvato con un codice QR

3. Presentare un certificato medico valido con un codice QR rilasciato dalle autorità competenti che attesti la guarigione da COVID-19 entro 30 giorni dalla data di arrivo

Attenzione: in caso di guarigione da COVID19, dopo aver effettuato 3 dosi di vaccino
è necessario scaricare dal fascicolo sanitario i certificati vaccinali completi di QR code.
In loco i passeggeri possono essere sottoposti a campione ad un test PCR all’arrivo a Dubai e mettersi in quarantena fino a quando non ricevono un risultato negativo. I passeggeri che risultano positivi al COVID-19 devono seguire le linee guida emesse dall’Autorità sanitaria di Dubai.
Si noti che i certificati di test PCR stampati o digitali o i certificati di vaccinazione sono accettati in inglese o arabo e devono includere un codice QR.
Non si accettano certificati SMS. Il test PCR COVID 19 o i certificati di vaccinazione in altre lingue sono accettabili se possono essere convalidati al punto di partenza. I certificati di vaccinazione COVID 19 senza codice QR possono essere accettati per i viaggi a Dubai purché il certificato di vaccinazione sia rilasciato da centri/organizzazioni di test riconosciuti/approvati dalle autorità sanitarie nazionali del paese.

Per i Passeggeri in transito si applicheranno le regole e le condizioni per l’ingresso alla destinazione finale.

Bambini:
Sono esenti dal tampone PCR i minori di 12 anni e i passeggeri con disabilità media o grave.

Applicazione di tracciamento:
Sarà necessario scaricare l’app COVID19 – DXB Smart disponibile negli store di iOS Android in cui verranno inserite generalità e dati del passaporto.

AL RIENTRO IN ITALIA DA DUBAI

A partire dal 01 marzo 2022 non sarà più necessario sottoporsi al tampone di controllo per il rientro in Italia purché la persona sia completamente vaccinata e munita di Green Pass da esibire alla compagnia aerea prima del check-in.
Per coloro che non sono vaccinati rimane obbligatorio il tampone da effettuare 48 ore prima della partenza.
E’ obbligatorio compilare il modulo dPLF Digital Passenger Locator Form scaricabile in questo link: https://app.euplf.eu/#/
Una volta compilato ed inviato il modulo, il passeggero riceverà al proprio indirizzo e-mail, il dPLF in formato pdf e il QRcode che dovrà presentare alla compagnia aerea al momento del check-in.

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti.
In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.

IN EVIDENZA

A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:

https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/

E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.
Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

I Souq di Dubai: Tornate indietro nel tempo nel cuore di Dubai, dove i frenetici souq metteranno alla prova i vostri sensi, con rumori, colori e profumi intensi. Seguite il vostro naso fino al souq dei profumi e cedete al vostro desiderio di ambiti gioielli e metalli preziosi al souq dell’oro. Attraversate Dubai Creek per poi girovagare nel soq dei tessuti a Bur Dubai e immergetevi tra sete colorate e tessuti ricamati. Se invece cercate una visione più contemporanea dei mercati arabi, recatevi al suk Madinat Jumeirah a Madinat Jumeirah e al suk Al Bahar, di fronte alla Dubai Fountain, per trovare dei bei ricordini da portare a casa.
Lo Shopping: Con centri commerciali di prima scelta che portano l’esperienza dello shopping a nuovi livelli, Dubai è un luogo in cui potrete fare acquisti fino allo sfinimento senza saziare comunque la vostra voglia di shopping. Dall’imponente Dubai Mall, il più vasto centro commerciale al mondo, all’abbagliante Ibn Battuta Mall, ispirato a delle meraviglie internazionali, questi mega-complessi sono pieni di offerte di intrattenimento per grandi e piccini. Inoltre, quando sarete stanchi di fare shopping, potrete sciare lungo una montagna innevata al coperto oppure nuotare con gli squali in un gigantesco acquario : tutto è possibile nel centro commerciale.
Jumeirah: uno dei quartieri più piacevoli di tutta Dubai è Jumeirah. Questo esteso lungomare è dominato dall’iconico Burj al Arab, ovvero la “Vela”, uno degli hotel più esclusivi e riconoscibili al mondo. Non è l’unico motivo per venire a Jumeirah: fra piccoli souq, ristoranti, parchi e una spiaggia mozzafiato questo quartiere è sicuramente uno dei più entusiasmanti della città.
Burj al Khalifa: il grattacielo più alto del mondo, un prodigio di tecnica ed ingegneria, è di per sé un valido motivo per un viaggio a Dubai. Ma questa struttura di 830 metri ha in serbo un gran numero di attrazioni. Dall’Observation Deck posto a 555 metri d’altezza, il più alto del mondo ai piacevoli bar panoramici, dove riposarsi e ammirare il resto di Dubai con le sue meravigliose costruzioni. Da non perdere sono anche gli spettacoli d’acqua e di luce che si tengono al Dubai Fountain, antistante il Burj al Khalifa.
Crociere sul Creek: il creek di Dubai è sicuramente uno dei suoi cuori. Attorno ad esso sorgono i quartieri più antichi della città, Deira, Al Fahidi con i suoi palazzi storici e Shindaga. Il modo migliore per scoprire il creek è una crociera, a bordo di una delle imbarcazioni tradizionali, gli Abra o i Dhow. Ovviamente queste crociere sono anche un modo perfetto per ammirare gli splendidi grattacieli di Dubai da una prospettiva differente.

La valuta in corso a Dubai è il Dirham degli Emirati Arabi Uniti.

Dubai segue l’orario UTC + 4  (+ 3 h rispetto all’Italia).

L’uso e l’importazione di sigarette elettroniche e dei relativi liquidi di ricarica è strettamente limitato e la vendita di tali articoli rimane tuttora vietata nel Paese. Per evitare d’incorrere in problemi con le Autorità locali a causa di una legislazione non ancora molto chiara su questi prodotti, si sconsiglia di portare con sé tali articoli. Si sono infatti verificati casi in cui il ritrovamento di sigarette elettroniche e liquidi di ricarica nel bagaglio a mano dei passeggeri ha condotto non solo al sequestro dei beni, ma anche al fermo amministrativo del viaggiatore.

Dubai ha un clima arido sub-tropicale. Qui è possible godere di un cielo azzurro e soleggiato e di alte temperature per tutto l’anno. Le precipitazioni sono molto rare e si concentrano soprattutto nel periodo invernale (da novembre a marzo), per un ammontare medio di 12 centimetri all’anno quasi ovunque nell’Emirato.
Le temperature possono variare da minime di 13 °C nelle notti invernali, a massime di 42 °C nelle giornate estive. I mesi più freddi, da novembre ad aprile, sono i più indicati per le visite turistiche, con temperature che si aggirano intorno ai 24 °C di giorno e i 13 °C di notte.

Ai cittadini italiani è richiesto il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi per l’ingresso a Dubai. Non è richiesto alcun visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Per avere le ultime notizie sul contesto del Paese rimandiamo al sito Viaggiare Sicuri del ministero degli Esteri, per avere un rendiconto dettagliato della situazione generale del paese.

Consulta il sito Viaggiare Sicuri qui:

Viaggiare sicuri farnesina

Non è richiesta nessuna vaccinazione. Per maggiori informazioni riguardo alla situazione sanitaria degli Emirati Arabi Uniti rimandiamo al sito istituzionale della World Health Organization, sempre aggiornata con informazioni mediche su ogni Stato.

Consulta il sito World Health Organization qui:

Zona mappa

Condividi sui tuoi social

© 2021 Alidays Spa | Powered by Altrama Italia