Le Filippine sono un paese estremamente complesso, 7000 isole crocevia di molti popoli.

A questo quadro culturale e geografico articolato bisogna aggiungere uno strato naturalistico, perché le Filippine sono la culla della biodiversità e dell’endemismo.

Un viaggio Filippine deve tenere in conto tutte queste “stratificazioni” culturali e naturali se i turisti vogliono arrivare al vero cuore di questa destinazione.

Magnifici monumenti coloniali, fortezze e chiese barocche, che abbelliscono le città principali dello stato. coloniali spagnoli.

Le influenze musulmane nel sud, le influenze americane.

Ma più ancora che per i suoi monumenti, le Filippine sbalordiscono per gli incredibili panorami naturali. Le tante isole che formano l’arcipelago hanno forme e fisionomie diverse.

Si va dagli atolli corallini alle isole rocciose fino alle formazioni vulcaniche. Il clima tropicale ha sviluppato una straordinaria vegetazione, con la foresta pluviale che copre per più della metà il territorio dello stato.

Per questo molti di coloro che decidono di fare un viaggio Filippine scelgono di dedicare una parte della vacanza incentrata sulla natura.

Luzon, dove si trova la capitale Manila è dominata da una serie di enormi caldere vulcaniche ma anche da enormi pianure.

Le isole centrali invece, sviluppano strabilianti formazioni rocciose simili ai fiordi.

Mindanao a sud è montagnosa e vulcanica.

Di grandissima attrattiva per un viaggio Filippine sono le splendide spiagge coralline e il mare caldo tutto l’anno.

 

IN COLLABORAZIONE CON

INFO GENERALI

QUANDO ANDARE

DOCUMENTI NECESSARI

INFO UTILI

LINK UTILI

ALTRE INFO

PARTI CON NOI