Nuova Caledonia

La Nuova Caledonia è un angolo di Francia ai tropici, racchiuso all’interno di una stupenda barriera corallina.

La Grande Terre, meravigliosa e dai paesaggi totalmente differenti che si susseguono uno dietro l’altro, è tutta da scoprire.

Tutte le isole offrono luoghi, colori e sensazioni uniche.

Idee di Viaggio

INFORMAZIONI GENERALI SULLA DESTINAZIONE

Clima

Rinfrescata dalle correnti dell’Oceano Pacifico, la Nuova Caledonia ha un clima tropicale, prevalentemente soleggiato caratterizzato da due stagioni: da dicembre a marzo caldo e umido con precipitazioni atmosferiche di modesta entità e rari cicloni, da aprile a novembre fresco e secco. In generale si può parlare di eterna primavera, con una temperatura annua media di 23°C.

Situazione sanitaria

La situazione sanitaria in generale è buona. Le strutture mediche caledoniane sono di buona qualità. Oltre agli ospedali e alle cliniche di Grand Nouméa, il territorio dispone di una rete relativamente densa di dispensari, in grado di affrontare le emergenze più immediate. 

Si consiglia comunque di adottare le normali precauzioni igienico sanitarie e di sottoscrivere un’assicurazione viaggio che copra le cure mediche e un eventuale rimpatrio sanitario. 

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Tuttavia si consiglia di essere aggiornati per quanto riguarda le vaccinazioni ordinarie (DTCP, epatite B). Le vaccinazioni contro la febbre tifoide e l’epatite A sono facoltative.

Le punture di zanzara possono essere pericolose. In Nuova Caledonia la malaria non è presente, ma potrebbero essere trasmesse altre malattie infettive (dengue, chikungunya, zika). Presenti soprattutto da novembre a aprile, le zanzare (più particolarmente quelle della specie Aedes Aegypti, che sono i vettori di propagazione), non scompaiono mai completamente dal territorio. È opportuno quindi proteggersi, indipendentemente dalla stagione.

Se acquistate un repellente nel vostro paese d’origine specificate che dovete recarvi in una zona tropicale. Molti principi attivi contenuti nei prodotti venduti nell’Unione Europea, infatti, sono inefficaci contro le zanzare locali.

Lingua

La lingua ufficiale è il francese. Su tutto il territorio sono presenti anche le lingue kanak, attualmente se ne contano 28, a cui si aggiungono 11 dialetti.

Fuso orario

+10 h rispetto all’Italia; +9 h quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Moneta

La moneta locale è il Franco del Pacifico (o Franco CFP), che ha un tasso di cambio fisso con l’Euro. Per il cambio valuta è obbligatorio presentare un documento d’identità. La maggior parte delle banche nel centro di Nouméa possiedono sportelli di cambio valuta al loro interno, aperti solitamente dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 15:30. Le carte di credito VISA e MASTERCARD sono generalmente accettate dai commercianti. Tuttavia portate con voi anche dei contanti se andate fuori da Grand Nouméa o sulle isole (Isole della Lealtà, Isola dei Pini).

L’utilizzo dell’AMERICAN EXPRESS è piuttosto diffuso sul territorio. Tuttavia con questa carta non è possibile prelevare denaro.

Mance

Le mance non sono obbligatorie, però sempre gradite per un servizio eccellente.

Elettricità

220 volts. È necessario adattatore.

Comunicazioni

Prefisso per l’Italia: 0039; prefisso dall’Italia: 00687. 

Presente in tutti i comuni della Nuova Caledonia, la rete 3G è accessibile alla maggior parte dei telefoni. 

La soluzione più semplice per telefonare è procurarsi una carta prepagata IZI, venduta presso l’OPT (Ufficio delle poste e telecomunicazioni). Questa carta permette di telefonare da un telefono fisso, mobile o da una cabina pubblica. La carta è in vendita presso le agenzie OPT e presso i rivenditori autorizzati.

Gran parte degli hotel in Nuova Caledonia offrono accesso a una rete wifi di qualità sufficiente.

A Nouméa numerose aree e locali pubblici permettono di connettersi gratuitamente al wifi.

Orari check-in/check-out hotel 

Le camere vengono messe a disposizione degli ospiti a partire dalle ore 14.00 del giorno di arrivo e devono essere lasciate entro le ore 10.00 del giorno di partenza.
Gli orari sono indicativi e soggetti a variazione da parte dell’hotel.
E’ possibile richiedere early check-in e/o late check-out, previa disponibilità e con supplemento. 
 

IMPORTANTE

Le direttive sui requisiti di ingresso nei vari paesi sono aggiornate al momento dell’invio dei Documenti di Viaggio.
Il viaggiatore è tenuto ad informarsi prima della partenza sull’aggiornamento e le eventuali modifiche delle norme restrittive e dei requisiti di ingresso adottati dal paese di destinazione in termini di prevenzione e contenimento dei contagi da Covid-Sars 19.
A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:
https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/
E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.
Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

DOCUMENTI E VISTI

Tutti i passeggeri di cittadinanza italiana che si recano in Nuova Caledonia devono essere in possesso di passaporto con una validità residua di minimo 6 mesi dalla data di partenza. Si ricorda che in caso di voli diretti In Nuova Caledonia che prevedono uno scalo tecnico in Australia o Nuova Zelanda è necessario essere in possesso del visto turistico per l’Australia e NZeTA per la Nuova Zelanda, per ingressi o transiti.

REQUISITI DI INGRESSO NUOVA CALEDONIA COVID-19

A partire dal 01 agosto 2022 le regole precedentemente in vigore per il controllo dell’epidemia COVID sono state rimosse.

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese è necessario verificare i requisiti di ingresso di tutti i Paesi coinvolti nell’itinerario di volo. Si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti. In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.

 

L’isola offre un clima tropicale temperato tutto l’anno. La stagione delle piogge va da gennaio a marzo e secondo le statistiche è nel mese di febbraio che le piogge sono più abbondanti. La nostra estate corrispondente al periodo più fresco con un bel clima primaverile, talvolta troppo fresco per chi vi si reca per un soggiorno balneare ma ottimo per chi vuole visitare la Grande Terre con un self drive.

DOCUMENTI E VISTI

Tutti i passeggeri di cittadinanza italiana che si recano in Nuova Caledonia devono essere in possesso di passaporto con una validità residua di minimo 6 mesi dalla data di partenza. Si ricorda che in caso di voli diretti In Nuova Caledonia che prevedono uno scalo tecnico in Australia o Nuova Zelanda è necessario essere in possesso del visto turistico per l’Australia e NZeTA per la Nuova Zelanda, per ingressi o transiti.

Per avere le ultime notizie sul contesto del Paese rimandiamo al sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli esteri, per avere informazioni dettagliate sulle situazione generale del Paese:

https://www.viaggiaresicuri.it

Non è richiesta alcuna vaccinazione. Consigliamo comunque di consultare il vostro medico o la vostra ASL (ufficio vaccinazioni internazionali) prima di ogni viaggio.
Controllare l’istradamento dei vostri voli per verificare l’eventuale necessità di altri documenti (come ad esempio l’ESTA per gli Stati Uniti od il visto per l’Australia).