Cosa vedere in Vietnam? La Baia di Halong, le città storiche di Ho Chi Min e Hue, le foreste: scopri le proposte di viaggio e tour in Vietnam di Alidays.

Fin dall’inizio della sua storia, il Vietnam ha dovuto fare i conti con le sue due fondamentali caratteristiche: il fatto di essere una striscia di terra lunga e stretta fra mare e montagne e la non trascurabile influenza che i suoi vicini hanno esercitato sulla sua cultura.

Nonostante ciò, o forse in virtù di questo, un viaggio in Vietnam ha un sapore decisamente diverso rispetto ad una vacanza in Oriente o in Indocina. Da Nord a Sud sono molte le cose da scoprire e da visitare in questo paese, sia dal punto di vista monumentale, che da quello paesaggistico, senza dimenticare l’aspetto folkloristico e antropologico.

La storia del Vietnam, come abbiamo detto, è un susseguirsi di lotte di un popolo per disfarsi delle ingerenze straniere. Thailandesi, cambogiani, cinesi, giapponesi, francesi e statunitensi hanno avuto mire espansionistiche sul paese, ma hanno anche contribuito al formarsi di una cultura nazionale vietnamita.

Alla fine della seconda guerra mondiale il Vietnam era tornato ad essere una colonia francese, a cui si oppose fin dagli anni ’40 una dura guerriglia, capeggiata dal leader comunista Ho Chi Min. Nonostante la disparità di uomini e soprattutto di mezzi, i francesi furono duramente sconfitti nella battaglia di Dien Bien Phu (1956). Nonostante la vittoria, il Vietnam venne diviso a metà, attorno al 38esimo parallelo, fra un Nord filocomunista e un Sud filoamericano.

La guerra del Vietnam, scoppiata non ufficialmente il 2 agosto 1964 con l’incidente del Tonchino, fu il più sanguinoso conflitto militare dai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Dopo una guerriglia durata oltre 10 anni, gli americani furono costretti ad abbandonare il Vietnam del Sud, che fu quindi conquistato dal Nord comunista. La guerra termina il 30 aprile 1975, con la riunificazione dei due paesi sotto l’egida del Vietnam settentrionale.

Oggi il paese è riuscito con molti sforzi a lasciarsi alle spalle la guerra, e a ritornare agli splendori del passato. Un viaggio in Vietnam oggi permette di scoprire un incredibile mix di cultura, natura, storia e panorami, un ecosistema complesso dove il turista non deve rimanere semplicemente spettatore ma compiere un percorso intellettuale oltre che fisico.

Proprio per questo un viaggio in Vietnam non può esulare dalle meraviglie paesaggistiche, come la Baia di Halong e il delta del Mekong, ma neppure dall’ampio patrimonio artistico e storico del paese, dalla fortezza imperiale di Hué all’architettura coloniale di Ho Chi Min City, l’antica Saigon.

INFO GENERALI

COME ARRIVARE

DOCUMENTI NECESSARI

INFO UTILI

LINK UTILI

ALTRE INFO

PARTI CON NOI