Il progetto Fluidtravel, varato nel 2015, conferma questo approccio: una piattaforma di esperienze di viaggio, suddivise per categorie d’interesse, tematiche e destinazioni, la cui architettura gravita proprio intorno all’idea di costruire l’itinerario a partire dalla persona, dalle sue caratteristiche e passioni.