L’ Argentina di Evita Perón

Partenze da ottobre 2020 ad aprile 2021.

Un tour alla scoperta della terra argentina, sulle orme di un grande donna simbolo dell’impegno sociale di questo Paese.

Si parte dalla colorata capitale Buenos Aires, città centrale nella vita di María Eva Duarte de Perón, nata Eva María Ibarguren e chiamata poi in modo affettuoso Evita, First Lady dell’Argentina dal 1946 al 1952, anno della sua prematura morte a soli 33 anni.

Evita rimane ancora oggi una figura chiave del Paese: la sua immagine, la sua toccante vicenda umana e le sue gesta controverse riecheggiano tutt’oggi nelle strade di Buenos Aires e non solo.

Nata nel piccolo paesino di Los Toldos, ultima di cinque figli illegittimi, arriverà in pochissimi anni a portare nel Paese la sua visione, combattendo e vincendo battaglie epocali, come quella che portò al riconoscimento dell’uguaglianza dei diritti civili e politici tra uomo e donna.

Da Buenos Aires si continua fino ad arrivare nei territori estremi della Patagonia, tra Puerto Madryn e il Calafate per poi risalire fino alle Cascate Iguazù e oltrepassare il confine ammirando lo spettacolo della natura dal versante brasiliano.

Un meraviglioso viaggio,un omaggio a colei che fu definita “la guida spirituale della nazione”.

SCARICA IL PDF

DURATA

15 Giorni / 12 Notti

PREZZO

A partire da 3.385 €

CATEGORIE

Arte ed Archeologia
City Life

A partire da 3.385 €

INCLUSO

ESCLUSO

  • Voli di linea intercontinentali  e voli interni

  • Trasferimenti

  • Assistenza Alidays 24h24 e 7 giorni7

  • Tour Guidato “Tradizioni Argentine” di 11 giorni /10 notti con guida parlante italiano

  • Pernottamenti

  • Pasti

  • Escursioni e visite come da programma

  • Minitour collettivo “Cascate di Iguazù” di 3 giorni/2 notti

  • Pernottamenti

  • Pasti

  • Escursioni e visite come da programma.


  • Tasse aeroportuali

  • Spese di gestione pratica comprensive di assicurazione medico bagaglio 70 per persona

  • Tutto quanto non espressamente indicato nel programma dei tour


ITINERARIO DI VIAGGIO

15 giorni / 12 notti

1

BUENOS AIRES


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 1

Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita panoramica della città. Si inizia con la Plaza de Mayo, palcoscenico dei più grandi successi del paese dal 1810, dove si ammireranno gli edifici che lo circondano oltre a conoscere alcuni aspetti attuali del paese. Si continuerà verso il quartiere La Boca per camminare lungo la famosa strada del Caminito con le sue colorate costruzioni. Lasciata alle spalle la zona sud della città si approderà alla zona nord con i quartieri di Palermo e Recoleta, dove si effettuerà l’ultima sosta per godere la Buenos Aires aristocratica. In serata cena con spettacolo di Tango.

 

2

BUENOS AIRES


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 2

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per poter effettuare un’escursione. Serata libera e pernottamento.

Escursione: Evita, oltre il mito

Un tour di quattro ore dei principali luoghi e monumenti che ci aiuteranno a capire perché Evita è uno dei personaggi femminili più rilevanti della storia argentina. Visita al quartiere multietnico di Retiro, al Luna Park, al palazzo della Confederazione generale del lavoro, che fu sede della sua Fondazione, alla Plaza de Mayo e infine a La Recoleta, dove è sepolta. Durante l’escursione stop al Tabac Café, un luogo con una storia da raccontare, dove gustare una bevanda e rilassarsi.

 

 

3

BUENOS AIRES - PUERTO MADRYN


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 3

Trasferimento, su base condivisa e guida parlante italiano, per imbarcarsi sul volo domestico per Trelew. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel.

4

PUERTO MADRYN - PENISOLA DI VALDES - PUERTO MADRYN


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 4

Visita della Penisola di Valdes, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Durante il percorso si visiterà Puerto Piramides, da dove si avrà la possibilità di avvistare le balene franche australi da luglio a novembre (opzionale). Poi ci diregeremo alla Estancia San Lorenzo, una tradizionale fattoria della zona dove si potrà inoltre pranzare (incluso) un tipico agnello patagonico alla brace, avremo l’opportunità di visitare la riserva di pinguini magellanici (escursione interna a San Lorenzo) situata a 7 km dalla fattoria. Si visiterà la riserva di Punta Norte dove, a partire da Dicemrbe, si osserveranno il leoni marini ed eventualmente le orche. Durante il rientro si effettuerà una sosta nell’Istmo Carlos Ameghino, dove si visiterà un centro interpretativo.

5

PUERTO MADRYN - USHUAIA


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 5

Trasferimento dall’hotel all’aeroporto, con guida parlante italiano  per imbarcarsi sul volo per Ushuaia. Arrivati a destinazione trasferimento su base collettiva e guida parlante italiano (da ottobre ad aprile) e sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio, navigazione lungo il Canale di Beagle per ammirare l’Isola dei Leoni Marini, il Faro Les Eclaireurs e la Baia di Ushuaia dal mare. La navigazione è prevista con guida parlante spagnolo e inglese . Rientro in hotel e pernottamento.

6

USHUAIA - TERRA DEL FUOCO - USHUAIA


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 6

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione al Parco Nazionale della Terra del Fuoco, unico parco sulla costa in Argentina, per conoscere la Baia Ensenada, la Baia Lapataia, punto culminante della Ruta Nacional 3, ed il Lago Acigami (ex Lago Roca), che si caratterizza per il colore delle sue acque che variano a seconda delle condizioni metereologiche. Durante la visita si viaggerà sul treno della Fine del Mondo, usato per i lavori forzati quando Ushuaia era un posto di confino (Il trenino è facoltativo e prevede un supplemento da prenotare al momento della conferma).
Rientro in città. Nel pomeriggio è possibile effettuare una escursione per esplorare l’Estancia e da cui proseguire fino all’isola di Martillo, dove potete camminare tra i pinguini (escursione non inclusa, facoltativa e soggetta a richiesta e supplemento – da ottobre ad aprile). Rientro in hotel a Ushuaia. Pernottamento.

7

USHUAIA - EL CALAFATE


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 7

All’ora prestabilita, trasferimento all’aeroporto, con guida parlante italiano, per imbarcarsi su un volo per El Calafate.  Arrivo e ricevimento in aeroporto da parte della guida parlante italiano per il trasferimento condiviso in hotel. Sistemazione e serata libera.

8

EL CALAFATE


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 8

Prima colazione in hotel. Partenza dall’hotel per l’escursione al Ghiacciaio del Perito Moreno, dentro al Parco Nazionale Los Glaciares: grazie alla sua bellezza, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Durante l’escursione, si avrà la possibilità di navigare per le acque del Brazo Rico ed apprezzare una panoramica diversa dall’acqua. Rientro in hotel. Pernottamento.

9

EL CALAFATE


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 9

Giornata interamente a disposizione e dove suggerimao di effettuare escursioni facoltative di navigazione sul Lago Argentino, come la Todos Glaciares  o quella che consente di raggiungere la suggestiva Estancia Cristina e di salire in 4×4 fino al punto panoramico  più alto da cui ammirare una splendida vista del Ghiacciaio Upsala, fattibile tra ottobre ed aprile.  Oppure effetture la visita al Glaciarium museo ed il suo bar di ghiaccio o passeggiate a cavallo per Cerro Frio o mountain bikes.

10

EL CALAFATE - BUENOS AIRES


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 10

Trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi su un volo per Buenos Aires. Arrivo e ricevimento dalla guida parlante italiano per il trasferimento collettivo e sistemazione in hotel.

11

BUENOS AIRES


Tour Guidato “Tradizioni Argentine”: Giorno 11

Trasferimento all’aeroporto per imbarcarsi sul volo programmato.

12

IGUAZU'


Minitour collettivo “Cascate di Iguazù: Giorno 12

Arrivo e ricevimento in aeroporto, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

13

IGUAZU'


Minitour collettivo “Cascate di Iguazù: Giorno 13

Partenza dall’hotel per visitare il lato argentino delle Cascate di Iguazú, situate dentro il Parque Nacional Iguazú. Con un’estensione di 67.000 ettari questo parco è stato dichiarato Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. Le Cascate posseggono 275 salti d’acqua e cadono da un’altezza media di settanta metri. Il punto di partenza è la “Estación Central”, da dove si può scegliere di prendere un servizio di treni che porta all’“Estación Cataratas” o all’”Estación Garganta del Diablo”. Da questi punti è possibile fare due diverse passeggiate:

L’escursione Garganta del Diablo parte dall’“Estación Garganta del Diablo” per camminare sulle passerelle lunghe 1.200 metri e che permettono al visitatore di ammirare la vista del salto più importante delle Cascate. La passeggiata ha una durata di due ore, ed un livello di difficoltà basso, senza scalinate. Il ritorno si effettua in treno fino al Centro de Visitantes.

Il circuito superiore è un percorso di 800 metri sulle passerelle, sopraelevate sulla superficie del terreno, per non interrompere o disturbare il passaggio della fauna. In questo circuito si osservano le cadute d’acqua dalla parte superiore dei salti Dos Hermanas, Bosetti, Bernabé Méndez, M´Bigua, ed altri. Ha una durata di un’ora e con un livello di difficoltà basso, senza scalinate.

Il circuito inferiore consiste in una camminata di 1.600 metri sulle passerelle, sopraelevate sulla superficie del terreno, con la vista dei salti Dos Hermanas, Alvar Nuñez, San Martín, Bosetti e Peñón de la Bella Vista. Si può inoltre avere una vista panoramica della Garganta del Diablo e del Cañón del Río Iguazú Inferior. Ha una durata di due ore, ed un livello di difficoltà medio, con scalinate. Da questo circuito si può fare anche una visita all’Isla San Martin (in servizio privato) e l’imbarco per fare l’escursione “La Gran Aventura” (opzionale).

Finita l’escursione si ritorna in hotel. Pernottamento.

14

IGUAZU'


Minitour collettivo “Cascate di Iguazù: Giorno 14

In mattinata è prevista la visita al versante brasiliano , si lascerà  Puerto Iguazu per andare a Foz do Iguacu in Brasile e visitare le cascate dal lato brasiliano. Entreremo nel Parco e percorreremo l’unico sentiero che ci porta fino al belvedere della Garganta del Diablo. Durante la camminata, ammireremo la quasi totalità dei salti.
All’ora convenuta trasferimento in hotel.

15

BUENOS AIRES


Arrivo a Buenos Aires e partenza per l’Italia.

SCOPRI ALTRI VIAGGI