America’s Music Tour: from Blues to Jazz

Fare un Viaggio On the Road negli Stati Uniti legato alla musica, significa soprattutto scoprire e conoscere le radici storiche, sociali e culturali che hanno profondamente influenzato ogni forma di espressione artistica in questa immensa nazione, e che hanno contribuito a trasformarla in una fonte di ispirazione inesauribile di stili, generi e innovazioni musicali in tutto il mondo.

La musica in America è qualcosa di tangibile che da sempre caratterizza identità, modi di vita e perfino l’autenticità e la particolarità di luoghi e città. É come perdersi tra i testi di canzoni come “Hold on” di Tom Waits o “Burn to run” di Bruce Springsteen, tra le note blues di B.B. King, le improvvisazioni Jazz di Luis Amstrong e Charlie Parker o le sinfonie di Aaron Copland.

Questo itinerario è un viaggio immersivo nell’anima musicale degli States.

Dall’eclettica Chicago, con le sue sonorità notturne del South Side tra iconici locali jazz & blues e juke joint, al fascino inaspettato di Saint Louis in Missouri, famosa per la sua orchestra sinfonica – la seconda più antica degli Stati Uniti – le numerose scuole e accademie musicali e per il popolarissimo Blues at the Arch Festival, che ogni anno ad agosto coinvolge migliaia di persone.

Il tour prosegue verso Nashville, la culla del country, capitale del Tennessee. Tra i luoghi più rappresentativi legati alla musica in questa città, sono sicuramente da visitare la Grand Ole Opry House, il Country Music Hall of Fame and Museum, lo storico Ryman Auditorium, il Johnny Cash Museum, che ripercorre la vita del famoso cantautore e i tantissimi locali di musica honky tonk, in cui si beve birra ascoltando le note del chitarrista country di turno.

Memphis, con l’aura di Elvis che aleggia ovunque e la sua famosa Beale Street, è universalmente nota per essere stata la città che più di altre negli USA, ha contribuito al processo di sviluppo delle espressioni musicali dalle prime origini rurali al successo urbano. È un luogo dove ogni strada, ogni locale e ogni angolo racconta una storia fatta di note, ritmi e passioni. Tra le sue strade è nato il Rock’n’Roll.
Beale Street è la via che racchiude tutta l’essenza di Memphis, per la vasta scelta di locali dove poter ascoltare musica come il Rum Boogie Cafe, il B.B. King’s Blues Club o la casa di W.C. Handy, e storici musei come il Memphis Rock’n’ Soul Museum, gestito dalla Smithsonian Institution, che ripercorre il processo di trasformazione musicale che si è verificato a partire dal blues e dal gospel fino alla nascita del soul.

Da Memphis a New Orleans, si attraversano i caratteristici paesaggi del delta del Mississippi, tra vaste pianure, antiche piantagioni, vecchie fattorie e magnolie in fiore, seguendo la leggendaria Highway 61; Tennessee, Alabama, Mississippi e Louisiana, sono questi i territori dove è nato il blues.

Florence in Alabama, è anch’essa una tipica città del sud legata alla musica, soprattutto per quanto riguarda la figura di Sam Phillips, uno dei più prolifici ed influenti produttori di sempre, considerato come uno dei padri fondatori del rock and roll, il quale ogni anno, viene ricordato attraverso la Sam Phillips Music Celebration.
Non lontano da Florence, si trova Muscle Shoals, tappa imprescindibile per conoscere a fondo la storia della discografia americana blues e rock. Famosa per i suoi iconici studi di registrazione, come il FAME Studios e il Muscle Shoals Sound Studio, dove artisti come Aretha Franklin, The Rolling Stones, Etta James, Bob Dylan e molti altri hanno creato e inciso alcuni dei loro capolavori, conferendo a Muscle Shoals un posto d’onore nel panorama musicale mondiale che le consente oggi di essere considerata un’importantissima fucina di band emergenti.

Entrando in Mississippi, si incontra la piccola cittadina di Tupelo, nota per essere il luogo di nascita di Elvis Presley e tappa obbligata per percorrere una delle più affascinanti Scenic Highway del South USA: la Natchez Trace Parkway. Originariamente utilizzata come pista di caccia dai nativi americani, oggi questa suggestiva lingua di asfalto si snoda sinuosamente tra foreste, aree paludose, sentieri naturalistici, distese di cotone, dimore d’epoca coloniale e campi di battaglia della Guerra Civile, fino ad arrivare a Natchez, una delle più antiche città del Mississippi.

Dopo aver lasciato l’elegante Natchez con la sua storia e il suo fascino senza tempo, il tour si conclude a New Orleans. Qui, la musica non è solo un passatempo, ma un modo di vivere, la commistione di identità culturali diverse profonde e radicate. Dai ritmi sincopati delle brass band che sfilano per Bourbon Street, ai club intimi di Frenchmen Street dove i musicisti locali e internazionali si esibiscono in jam session improvvisate.
Culla del Jazz, New Orleans offre un palcoscenico senza pari per gli amanti della musica, che si vive e si respira in ogni quartiere, dove le melodie si intrecciano con la storia e le culture africana, francese, spagnola e creola, creando un’armonia unica, affascinante e vibrante. Leggende come Louis Armstrong, Jelly Roll Morton e Sidney Bechet hanno iniziato qui la loro carriera, portando il jazz dai bordelli e dalle strade, ai palcoscenici del mondo intero.

Una proposta di viaggio Alidays in collaborazione con:

DETTAGLI PROGRAMMA

  • Chicago (Illinois)

    Hotel: Moxy Chicago Downtown o cat. similare

    Durata: 2 notti

    Noleggio auto: Ford Focus o modello simile

  • Saint Louis (Missouri)

    Hotel: St. Louis City Center Hotel o cat. similare

    Durata: 1 notte

  • Nashville (Tennessee)

    Hotel: Best Western Plus Music Row o cat. similare

    Durata: 1 notte

  • Memphis (Tennessee)

    Hotel: Comfort Inn Downtown Memphis o cat. similare

    Durata: 2 notti

  • Florence (Alabama)

    Hotel: Residence Inn Florence o cat. similare

    Durata: 1 notte

  • Tupelo (Mississippi)

    Hotel: Surestay Hotel By Best Western Tupelo North o cat. similare

    Durata: 1 notte

  • Natchez (Mississippi)

    Hotel: Magnolia Bluffs Casino Hotel o cat. similare

    Durata: 1 notte

  • New Orleans (Louisiana)

    Hotel: Moxy New Orleans Downtown/french Quarter Area

    Durata: 3 notti

A partire da 3.694 € a persona

Prezzo indicativo legato alla stagionalità. Soggetto a riconferma in fase di preventivazione. 

Durata: 

Scopri altri viaggi

America’s Music Tour: from Blues to Jazz

14 Giorni /
 12 Notti |
3.694 €

New York, la città che non dorme mai ti sta aspettando!

5 Giorni /
 4 Notti |
976 €

Jewels of Nature of the North West USA

17 Giorni /
 15 Notti |
3.500  €

The National Parks Adventures: meraviglie naturali americane

16 Giorni /
 15 Notti |
2.685 €

Road trip nel sud degli states

11 Giorni /
 9 Notti |
1.541 €

Viaggio in Oregon, from Wilderness to the Ocean

16 Giorni /
 14 Notti |
3.180 €
Precedente
Successivo

Scegli come vuoi contattarci