Azerbaigian, Georgia e Armenia: Gran Tour del Caucaso

Tour di gruppo con partenza garantita a data fissa con minimo 2 partecipanti

Un viaggio per conoscere e scoprire questi affascinanti paesi circondati dalle imponenti montagne del Caucaso. Monasteri, castelli, chiese e paesaggi di rara bellezza fatti di cime innevate e verdi vallate, sono la testimonianza di una storia millenaria straordinariamente ricca. In questi luoghi le civiltà si sono succedute nel tempo formando una cultura unica nel suo genere, la cucina e le tradizioni popolari unite all’ospitalità caucasica, rendono il viaggio davvero indimenticabile.

Date di partenza garantite 2024

25 marzo
22 aprile
20 maggio
3 giugno
8 e 22 luglio
5 agosto
2 / 16 / 30 settembre
14 ottobre

DETTAGLI PROGRAMMA

  • Baku

    Hotel: Hotel Sapphire Inn o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: nessuno

    Programma 1° giorno: Arrivo all’aeroporto internazionale di Baku. Accoglienza, trasferimento in hotel e pernottamento.

  • Baku - Gobustan - Baku

    Hotel: Hotel Sapphire Inn o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo (bevande escluse)

    Programma 2° giorno: Dopo la prima colazione in hotel partenza per l’escursione nel Gobustan, con numerose incisioni rupestri patrimonio dell’Unesco. Visita all’area dei “Vulcani Di Fango”, attivi da oltre 25 milioni di anni i numerosi vulcani di diverse altezze donano al paesaggio un aspetto lunare.
    Rientro a Baku con sosta per la visita della Moschea Bibi-Heybat. Pranzo in ristorante.
    Baku si affaccia sul Mar Caspio con il suo centro storico circondato da grattacieli ipermoderni; offre vari spunti di visita tra cui il Palazzo Shirvanshah, la Torre della Fanciulla, i caravanserragli, i resti della chiesa Santo Bartolomeo, il vecchio hammām. Cena libera e pernottamento in hotel.

  • Baku - Absheron - Baku

    Hotel: Hotel Sapphire Inn o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo (bevande escluse)

    Programma 3° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per percorrere la penisola di Absheron, già citata da Marco Polo delle sue Cronache, fino al Tempio del Fuoco Atashgah, posto su una sorgente di gas naturale ritenuta sacra dagli zoroastriani. Visita al villaggio di Surakhani e proseguimento per Yanardagh (montagna che brucia), famosa per il fuoco che arde incessantemente dagli anni cinquanta lungo il fianco della collina. Pranzo in ristorante. Rientro a Baku e sosta al bellissimo Centro Culturale progettato da Zaha Hadid (ingresso non incluso). Non molto lontano si visita “Yashil Bazar” (mercato verde). Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

  • Baku - Shamakha - Sheki

    Hotel: Hotel Macara o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione, pranzo (bevande escluse)

    Programma 4° giorno: Dopo la prima colazione in hotel partenza per Sheki, antica carovaniera sulla Via della Seta. Lungo il percorso sosta al mausoleo Diri Daba, costruito fra le rocce. Pranzo lungo il tragitto. Arrivo a Sheki e visita al vicino al villaggio di Kish, nella regione chiamata un tempo Albania Caucasica, visita alla chiesa paleocristiana costruita tra il 1° e il V sec. d.c . Sistemazione in hotel e pernottamento. Cena libera.

  • Sheki - Lagodekhi - Tbilisi

    Hotel: Hotel Holiday Inn Express Tbilisi Avlabari o similare

    Pasti inclusi: prima colazione e pranzo (bevande escluse)

    Programma 5° giorno: Dopo la prima colazione in hotel visita al Palazzo del Khan e al caravanserraglio. Proseguimento per il confine con la Georgia, dopo il disbrigo delle formalità doganali, cambio della guida e dei mezzi di trasporto e continuazione per Tbilisi. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

  • Tbilisi - Mtskheta - Tbilisi

    Hotel: Hotel Holiday Inn Express Tbilisi Avlabari o similare

    Pasti inclusi: prima colazione e cena in ristorante tradizionale (bevande escluse)

    Programma 6° giorno: Prima colazione in hotel e visita della capitale. Il tour inizia dal cortile della chiesa di Metekhi, situata su una collina che domina il fiume Mtkvari. Con una moderna cabinovia che parte dal parco di Rike si raggiungerà poi la Fortezza di Narikala, costruita nel IV secolo sulla collina che domina la città. Discesa a piedi al Quartiere di Abanotubani, uno dei pochi luoghi al mondo dove vicine si trovano una Chiesa, una Moschea – nella quale pregano insieme sciiti e sunniti – e una Sinagoga. Proseguimento per la vicina Mtskheta, antica capitale e centro religioso della Georgia: visita alla Chiesa di Jvari e alla Cattedrale di Svetitskhoveli, entrambe patrimoni dell’Unesco. Rientro a Tbilisi e cena in un ristorante tipico. Pernottamento in hotel

  • Tbilisi - Stepantsminda - Gergeti - Ananuri - Tbilisi

    Hotel: Hotel Holiday Inn Express Tbilisi Avlabari o similare

    Pasti inclusi: prima colazione in hotel e pranzo tradizionale in famiglia (bevande escluse)

    Programma 7° giorno: Dopo la prima colazione in hotel, si parte verso nord lungo la Strada militare georgiana. Arrivo a Stepantsminda (1.750 m), dominata a ovest dalle cima del monte Kazbek (5.047 m). Salita in minivan 4×4 alla trecentesca chiesa della Trinità a 2.170 m di altezza. La sua posizione isolata, sulla cima di una rapida montagna, circondata dalla vastità del paesaggio naturale, ha reso la chiesa un autentico simbolo della Georgia. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Al rientro, sosta per la visita al castello di Ananuri (XVII sec.), fortezza teatro di numerose battaglie. Cena libera e pernottamento in hotel.

  • Tbilisi - Vardisubani - Alaverdi - Gremi - Tbilisi

    Hotel: Hotel Holiday Inn Express Tbilisi Avlabari o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione in hotel e pranzo tradizionale in famiglia locale (bevande escluse)

    Programma 8° giorno: Prima colazione in hotel e a seguire partenza per la regione vinicola del Kakheti. Visita di una cantina locale a Vardisubani, dove si potrà osservare il metodo di vinificazione tradizionale in “qvevri”. A seguire, visita alla maestosa Cattedrale di Alaverdi, dove si potrà ammirare un ciclo di affreschi di origine siriana. Pranzo presso una famiglia locale con degustazione di vini e piatti tipici della zona. Successivamente, visita dell’imponente cittadella di Gremi, capitale del regno dal XVI al XVII sec. Rientro a Tbilisi, cena libera e pernottamento.

  • Tbilisi - Sadakhlo - Haghpat - Sanahin - Yerevan

    Hotel: Opera Suite Hotel o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione e pranzo presso famiglia locale (bevande escluse)

    Programma 9° giorno: Dopo la prima colazione in hotel partenza per il confine con l’Armenia, dopo il disbrigo delle formalità doganali e il cambio della guida e dei mezzi, si prosegue per Alaverdi. Visita a due monumenti dell’architettura armena risalente al X e XIV secolo, il convento di Sanahin e il monastero di Haghpat, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. I due villaggi e i due monasteri sono molto simili fra loro, entrambi sorgono su un altopiano dissestato, separati da una profonda crepa formata da un piccolo fiume che si getta nel fiume Debed, si trovano uno di fronte all’altro. Il monastero di Haghpat è stato uno dei più grandi centri religiosi, culturali e educativi dell’Armenia medievale. Pranzo tradizionale in una casa locale. Arrivo a Yerevan e sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

  • Yerevan - Echimiadzin - Zvartnots - Yerevan

    Hotel: Opera Suite Hotel o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione in hotel e pranzo in ristorante (bevande escluse)

    Programma 10° giorno: Prima colazione in hotel e a seguire, incontro con la guida per cominciare il tour della città di Yerevan. Si visiteranno diverse aree tra cui la piazza della Repubblica, il corso Mashtoc, l’Opera dedicata ad Aram Khachatryan e la suggestiva Cascad. Successivamente visita al museo dei Manoscritti Matenadaran e, dopo il pranzo tradizionale  presso una casa locale, si prosegue per la visita di Echmiadzin. Durante il tragitto sosta per esplorare le rovine della Cattedrale di Zvartnots, risalente al VII sec. e la Cattedrale di Echmiadzin, un luogo di profonda spiritualità che simboleggia l’importanza dell’Armenia come prima nazione ad adottare il cristianesimo come religione ufficiale. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

  • Yerevan - Khor Virap - Noravank - Yerevan

    Hotel: Opera Suite Hotel o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione in hotel e pranzo in ristorante (bevande escluse)

    Programma 11° giorno: Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita del Monastero di Khor Virap, un importante sito di pellegrinaggio. Dalla chiesa si scorge una perfetta vista sul Monte Ararat. Si prosegue con una visita al Monastero di Novarank, centri religioso del XIII sec., situato in un luogo inaccessibile e immerso in un paesaggio meraviglioso. La struttura più antica del complesso monastico è la chiesa di S. Karapet, ricostruito da una dei più importanti architetti e scultori armeni, conosciuto come Momik. Dopo la visita, rientro a Yerevan per la cena in un ristorante tradizionale. Trasferimento in hotel e pernottamento.

  • Yerevan - Garni - Geghard - Lago Sevan - Yerevan

    Hotel: Opera Suite Hotel o similare (cat. Superior)

    Pasti inclusi: prima colazione in hotel e pranzo in ristorante durante le visite (bevande escluse)

    Programma 12° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per il Lago Sevan, uno dei più grandi laghi alpini del mondo, famoso per la sua penisola dove sono arroccate bellissime chiese medievali costruite nell’ 874. Si visiterà anche il Tempio di Garni, un suggestivo monumento del periodo Ellenistico e meraviglioso esempio dell’architettura nell’antica Armenia: costruito nel 1° sec. d.C., il tempio è dedicato al Dio del Sole. Nelle vicinanze del sito, si trovano inoltre le rovine del palazzo reale e le terme costruite con mosaici preziosi. Il tour continua con la visita del monastero di Geghard, patrimonio mondiale Unesco. Geghard in armeno significa lancia, proprio quella con cui nelle credenza cristiane, è stato colpito Cristo Crocefisso, capolavoro insuperabile dell’architettura armena del 13° sec. Rientro nella capitale, cena libera e pernottamento in hotel.

  • Yerevan

    13° giorno: Prima colazione in hotel e tempo libero fino al trasferimento in aeroporto a seconda dell’orario del volo di rientro. Fine del tour.

A partire da 3.990 € a persona

Prezzo indicativo legato alla stagionalità. Soggetto a riconferma in fase di preventivazione. 

Durata: 

Scopri altri viaggi

Azerbaigian, Georgia e Armenia: Gran Tour del Caucaso

13 Giorni /
 12 Notti |
3.990 €

Armenia & Georgia: nel cuore del Caucaso

9 Giorni /
 8 Notti |
2.120 €
Precedente
Successivo