Miami e il Golfo del Messico

Dalla Florida a New Orleans, un viaggio negli USA che sanno di Caraibi

Una delle regioni più solari, colorite, dinamiche del Nord America, la porzione di States che affaccia sul Golfo del Messico  è perfetta per un on the road in compagnia di tutta la famiglia, offrendo infinite opportunità di divertimento, splendide spiagge, ridenti cittadine balneari, metropoli ricchissime di intrattenimenti e spunti culturali.

Miami, sulla costa atlantica, non necessita di particolari presentazioni. Sotto il suo fulgido skyline, tipicamente statunitense, pulsa un cuore caraibico e tropicale, specialmente a Little Havana, alle spalle del downtown, il quartiere a maggioranza cubana in cui si parla spagnolo, o al massimo spanglish.

Risalendo nel Sunshine State, tra le basse distese acquitrinose delle Everglades, un ecosistema fragile e raro, si giunge a Orlando, detta Theme Park Capital of the World, primato grazie al quale detiene annualmente lo scettro di città più visitata in America (nel 2018 ha raggiunto la cifra record, stupefacente, di 75 milioni di presenze): suo cuore pulsante è il Walt Disney World Resort, il più esteso complesso di parchi tematici del pianeta, tanto da poter contenere due volte Manhattan, inaugurato nel 1971.

Non distante da Orlando, merita una deviazione il John F. Kennedy Space Center di Cape Canaveral, la base di partenza per tutte le missioni aerospaziali NASA (comprese quelle che hanno portato l’uomo sulla Luna), sita il più vicino possibile, per gli Stati Uniti, all’Equatore, in modo da sfruttare la spinta centrifuga innescata dal moto di rotazione terrestre.

Portandosi lungo la linea litoranea del Golfo, di fronte alla quale si snoda una cordone di esili isolotti di sabbia, s’incontra Panama City Beach, nella Emerald Coast della Florida, assai apprezzata per le sue ampie spiagge, d’un bianco lucente, abbagliante, prima di una serie di graziose località marinare, come Pensacola, più a Occidente, The City of Five Flags, perché appartenuta, nella sua storia, a Spagna, Francia, Regno Unito, Stati Confederati d’America e USA.

Entrati in Alabama, ecco Mobile, capitale della Louisiana francese prima di New Orleans, dal 1702 al 1720, ancora cinta dalle mura, ricostruite negli anni ’70 del ‘900, di Fort Conde, avamposto a forma di una stella a sette punte bastionate, risalente al 1723.

La Gulf Coast del Mississippi vanta un vero gioiellino, Biloxi, col suo rappresentativo faro di metà ottocento.

Siamo ormai prossimi al Delta del Mississippi e a New Orleans, la capitale creola, esoterica, sfrenata patria del jazz e del più grande carnevale al mondo, una città geniale, inconfondibile, dove l’orizzonte si dilata verso lontananze di sogno.

SCARICA IL PDF

DURATA

14 Giorni / 12 Notti

PREZZO

A partire da euro 1.890 per persona

CATEGORIE

City Life
On The Road

A partire da euro 1.890 per persona

INCLUSO

ESCLUSO

  • Voli intercontinentali

  • Tasse aeroportuali

  •  Noleggio auto (dal quarto giorno)

  • Pernottamento nelle strutture indicate

  • Quote di gestione pratica

  • Assistenza Alidays 24 h 24 e 7 giorni 7


  • Extra e mance in generale

  • Tutto quanto non espressamente indicato


ITINERARIO DI VIAGGIO

14 giorni /12 notti

1

MIAMI


Hotel: Freehand Miami

Durata: 3 notti
Camera Standard (solo pernottamento)

2

ORLANDO


Hotel: Courtyard By Marriott Lake Buena Vista At Vista Centre

Durata: 2 notti
Camera Standard (solo pernottamento)

3

PANAMA CITY


Hotel: Hampton Inn Panama City Beach

Durata: 1 notte
Camera Standard (solo pernottamento)

4

PENSACOLA


Hotel: Residence Inn By Marriott Pensacola Downtown

Durata: 1 notte
Camera Standard (prima colazione)

5

MOBILE


Hotel: Hilton Garden Inn Mobile West

Durata: 1 notte
Camera Standard (solo pernottamento)

6

BILOXI


Hotel: Margaritaville Resort Biloxi

Durata: 1 notte
Camera Standard (solo pernottamento)

7

NEW ORLEANS


Hotel: Wyndham New Orleans French Quarter

Durata: 3 notti
Camera Standard (solo pernottamento)

IL NOSTRO ESPERTO

Giuseppe Gerevini

Esperto Canada - U.S.A.

PAESI VISITATI NELLA TUA DESTINAZIONE Tutti, in diversi anni. Il mio primo viaggio negli USA l’ho fatto nel 1984, a Los Angeles. L’impatto è stato strepitoso, un innamoramento a prima vista. Mi sembrava di vivere costantemente dentro un film. Era l’anno delle Olimpiadi, quelle storiche in cui ci fu il boicottaggio dell’ex Unione Sovietica. Vi rimasi quasi 3 mesi, durante i quali ho visitato gran parte della California, Arizona e Nevada. In seguito sono tornato negli USA a più riprese, sia per piacere che per lavoro, coprendo praticamente quasi tutti gli Stati. Più recentemente ho iniziato a esplorare in varie occasioni anche il Canada, innamorandomi della sua natura maestosa.

IL PAESE PREFERITO NELLA TUA DESTINAZIONE

Indicherei delle città. Negli U.S.A. San Francisco e Los Angeles, sulla West Coast, New York e Boston sulla East. Come dire le due anime dell’America. In Canada Montrèal e Quèbec City, nella zona orientale, più europea e francofona, e Vancouver, deliziosa metropoli giardino affacciata sul Pacifico. IL VIAGGIO CHE TI È RIMASTO NEL CUORE Hawaii, estate 2015. Era una vita che progettavo questo viaggio e non ha deluso le mie aspettative. Ciò che più mi ha colpito è stato il contrasto tra la conformazione vulcanica delle isole e la lussureggiante vegetazione tropicale che le ammanta, rendendole simili a dei paradisi ancestrali. UN RICORDO E UN ANEDDOTO LEGATO ALLA TUA DESTINAZIONE Vorrei citarne due. L’emozione di osservare le balene a pochi metri di distanza, al largo della costa di Tofino, su Vancouver Island, nella British Columbia canadese. E poi l’incontro causale avvenuto con un Sioux Lakota nella piana di Pine Ridge, in South Dakota. Stavo visitando il luogo sacro di Wounded Knee, dove avvenne un terribile massacro perpetrato nel 1890 dall’esercito statunitense, raccontato dal noto saggio storico di Dee Brown: il ragazzo si è offerto di raccontarmi alcuni aneddoti appresi dai suoi nonni sulla vicenda, storie tramandate di generazione in generazione perché non svanisse il ricordo di un periodo oscuro della storia americana. LE TUE PASSIONI DI VIAGGIO Sono da sempre appassionato di cinema e durante i miei viaggi negli Stati Uniti vado spesso alla ricerca delle locations dei miei film preferiti.

IN COLLABORAZIONE CON

SCOPRI ALTRI VIAGGI