IMPORTANTE

Il viaggiatore è tenuto ad informarsi prima della partenza sull’aggiornamento e le eventuali modifiche delle norme restrittive e dei requisiti di ingresso adottati dal paese di destinazione in termini di prevenzione e contenimento dei contagi da Covid-Sars 19.
A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:
https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/
E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.
Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

DOCUMENTI E VISTI
Per l’ingresso in Colombia è necessario il passaporto con una validità non inferiore ai 3 mesi, ed un apposito modulo da compilare in aereo e da conservare fino all’uscita dalla Colombia. I clienti devono avere la residenza fuori del territorio colombiano per poter usufruire dell’esenzione dell’iva. Al momento di entrare in Colombia, all’ufficio immigrazione, dichiarare di entrare in Colombia SEMPRE PER TURISMO anche in caso di viaggio incentive o di congresso, e controllare che il dipendente dell’ufficio immigrazione ponga realmente sul passaporto il timbro con visto come turista (PIP 5 o PTP 5). Nel caso in cui venga apposto sul passaporto un timbro diverso da quello per turismo, gli hotel in Colombia sono tenuti a richiedere direttamente ai clienti il pagamento dell’iva del 16% dalla quale sono esentati con il visto come turista.
Le normative di ingresso o transito posso variare in qualsiasi momento e senza preavviso, suggeriamo sempre di controllare con le ambasciate dei singoli Stati e il sito www.viaggiaresicuri.it per eventuali aggiornamenti

REQUISITI DI INGRESSO COVID-19 COLOMBIA

A partire dal 16 dicembre è possibile raggiungere la Colombia per motivi turistici.
I cittadini stranieri , dai 18 anni compiuti, non residenti dovranno presentare un certificato di vaccinazione elettronico con schema di vaccinazione completo e con applicazione della seconda dose almeno 14 prima del giorno di arrivo in Colombia.
Nel caso non  abbiano ricevuto alcuna vaccinazione o solo parziale dovranno presentare l’esito negativo di un test PCR effettuato non più di  72 ore prima dell’imbarco oppure antigenico effettuato non più di 48h dall’imbarco del volo per la Colombia.
Per l’ingresso in Colombia ogni viaggiatore deve compilare prima della partenza il modello Check-Mig https://apps.migracioncolombia.gov.co/pre-registro/public/preregistro.jsf; in caso di mancata compilazione del modello, le compagnie aeree non consentiranno l’imbarco.

Bambini: Esentati fino ai 17 anni di età dalla necessità di certificazione attestante il ciclo vaccinale e dal tampone, se in viaggio con adulti vaccinati e con tampone PCR negativo.

DURANTE IL SOGGIORNO IN COLOMBIA

Occorre utlizzare le mascherine nei luoghi chiusi o affollati.

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese è necessario verificare i requisiti di ingresso di tutti i Paesi coinvolti nell’itinerario di volo.
Si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti.
In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.
Suggeriamo vivamente di verificare questo processo con le compagnie aeree anche al momento del check-in in Italia. 

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER INGRESSO/RIENTRO IN ITALIA

Dal 1° giugno non è più necessario presentare, per l’ingresso in Italia, la certificazione verde Covid-19 (Green Pass). Dal 1° maggio non è più necessario compilare il modulo dPLF Digital Passenger Locator Form.