IMPORTANTE

Le direttive sui requisiti di ingresso nei vari paesi sono aggiornate al momento dell’invio dei Documenti di Viaggio.
Il viaggiatore è tenuto ad informarsi prima della partenza sull’aggiornamento e le eventuali modifiche delle norme restrittive e dei requisiti di ingresso adottati dal paese di destinazione in termini di prevenzione e contenimento dei contagi da Covid-Sars 19.
A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:
https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/
E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.
Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

DOCUMENTI E VISTI

Occorre essere in possesso del passaporto con una validità non inferiore ai 6 mesi. Per l’ingresso in Ecuador il visto non è richiesto . Le normative di ingresso o transito posso variare in qualsiasi momento e senza preavviso, suggeriamo sempre di controllare con le ambasciate dei singoli Stati e il sito www.viaggiaresicuri.it per eventuali aggiornamenti.

REQUISITI DI INGRESSO COVID-19 ECUADOR

Per entrare in Ecuador occorre presentare: 
– certificazione comprovante il completamento del ciclo vaccinale, con seconda dose da almeno 14 giorni
– in alternativa copia di un PCR TEST, effettuato non più di 72 h antecedenti all’imbarco sul volo con destinazione Ecuador (test antigenici non ammessi) 
– dichiarazione giurata obbligatoria Digital Traveler’s Health Declaration al seguente link
fbclid=IwAR1mcpmtcI2UM0XumvL4sOE1PWZrAV11HbovLnP95uJ9xgO5DhK2_QpBpA4
oppure , in caso di impossibilità ad un documento digitale , si può stampare e compilare il modulo da portare con sé: https://bit.ly/3fvCVD7?fbclid=IwAR1mcpmtcI2UM0XumvL4sOE1PWZrAV11HbovLnP95uJ9xgO5DhK2_QpBpA4
Bambini Esentati da vaccino e test solo fino a due anni. 

DURANTE IL SOGGIORNO

Per l’ingresso alle Isole Galapagos, tutti i visitatori dovranno possedere almeno uno dei requisiti previamente indicati.
Nel caso si decida di presentare il risultato negativo di una prova RT-PCR, essa dovrà essere realizzata non prima di 72 (settantadue) ore dall’imbarco per le Isole. Inoltre, sia i turisti nazionali che stranieri dovranno presentare la “Tarjeta de control de tránsito”, emessa dal “Consejo de Gobierno de Régimen Especial” delle Isole Galapagos.
Per maggiori informazioni visitare il sito del Ministero del Turismo dell’Ecuador: https://www.turismo.gob.ec/requisitos-de-ingreso-al-ecuador-continental-e-islas-galapagos/ 

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese è necessario verificare i requisiti di ingresso di tutti i Paesi coinvolti nell’itinerario di volo.
Si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti.
In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER INGRESSO/RIENTRO IN ITALIA

Dal 1° giugno non è più necessario presentare, per l’ingresso in Italia, la certificazione verde Covid-19 (Green Pass). Dal 1° maggio non è più necessario compilare il modulo dPLF Digital Passenger Locator Form.