REQUISITI D’INGRESSO MAURITIUS

L’ingresso a Mauritius è consentito indistintamente a viaggiatori vaccinati e a non vaccinati, senza obbligo di presentazione di alcun certificato vaccinale, né del risultato negativo di un test  anti-Covid

AL RIENTRO IN ITALIA DA MAURITIUS

Dal 1° maggio non è più obbligatorio compilare il modulo dPLF Digital Passenger Locator Form.

Dal 1° giugno 2022 non è più necessario presentare, per l’ingresso in Italia, la certificazione verde Covid-19 (Green Pass)

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti.
In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.

IN EVIDENZA

A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:

https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/
 

E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.

Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

************ 

Informative utili in caso di positività a Mauritius

In caso di risultato positivo durante il soggiorno a Mauritius si dovranno seguire le seguenti procedure imposte dal governo Mauriziano.

In caso di positività al test antigenico, verrà chiesto al cliente di attendere in una camera designata come Covid room in isolamento fino a quando non verrà effettuato il test PCR richiesto dal Ministero della salute di Mauritius.

In attesa dell’esito del tampone PCR l’ospite deve rimanere in quarantena in camera e verrà fornito il servizio in camera da parte del Resort.

In caso di esito negativo del tampone PCR il cliente può rientrare in camera e continuare il suo soggiorno.

In caso di esito positivo del tampone PCR il cliente deve essere trasferito nella zona designata come COVID AREA di ogni singolo hotel. La struttura provvederà ad avvisare il Ministero della salute di Mauritius che verificherà le condizioni di salute del passeggero e se non corre alcun rischio dovrà rimanere in isolamento nella camera indicata per 10 giorni, senza quindi gli altri compagni di viaggio anche se il soggetto positivo è asintomatico.
Se dopo il periodo iniziale di 3 giorni, la persona risultata positiva al COVID-19 è sintomatica, devono essere aggiunti altri 3 giorni al periodo di autoisolamento dopo la scomparsa dei sintomi.

In caso di sintomi gravi la persona risultata positiva al COVID-19 verrà ricoverata a sua scelta e previa disponibilità in una struttura privata o in un ospedale pubblico

Le informazioni rilasciate variano costantemente si prega di volerle verificare prima della partenza

Le suddette informazioni potrebbero variare in qualsiasi momento