IMPORTANTE

Il viaggiatore è tenuto ad informarsi prima della partenza sull’aggiornamento e le eventuali modifiche delle norme restrittive e dei requisiti di ingresso adottati dal paese di destinazione in termini di prevenzione e contenimento dei contagi da Covid-Sars 19.
A seguito delle continue variazioni delle normative che regolano gli spostamenti tra i paesi e le regioni, è fondamentale che i passeggeri, prima della partenza, consultino i seguenti siti:
https://www.viaggiaresicuri.it/
https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio
https://reopen.europa.eu/it/
E’ altresì importante verificare sui siti ufficiali delle singole strutture, nonché sui siti istituzionali di regioni e Paesi di destinazione, le misure di contenimento e di protezione anti Covid-19.
Le regole di ingresso dei vari paesi potrebbero variare per cittadini di nazionalità diversa da quella italiana. In questo caso è necessario rivolgersi alla propria ambasciata.

REQUISITI DI INGRESSO NUOVA ZELANDA COVID-19

Per fare ingresso in Nuova Zelanda è necessario:

 
A partire dal 21 giugno non è più richiesto tampone prima di partire.

 
Il ciclo vaccinale è considerato completo se si hanno ricevuto 1 o 2 dosi, a seconda del tipo di vaccino.
Sono esentati i bambini di età inferiore ai 16 anni.
L’elenco dei vaccini riconosciuti è consultabile al seguente link: https://covid19.govt.nz/international-travel/travel-to-new-zealand/vaccination-requirements-for-travel-to-new-zealand/
 
Il certificato con il risultato del test può essere presentato in formato cartaceo o digitale e deve contenere le seguenti informazioni:
– nome e data di nascita del viaggiatore
– data, ora e risultato del test
– tipo di test
– riferimenti del laboratorio/farmacia dove è stato effettuato il test

In caso di transito in Nuova Zelanda non è necessario essere vaccinati né completare la Traveller Declaration. Sono considerati in transito i passeggeri che rimangono all’interno dell’area transiti nel solo aeroporto internazionale di Auckland per massimo 24 ore.
 
 
ARRIVO IN NUOVA ZELANDA


Al vostro arrivo in Nuova Zelanda in aeroporto vi verrà consegnato un kit con 2 test antigenici, da effettuare autonomamente il giorno di arrivo (0/1) e il giorno 5/6.
Il risultato, sia esso negativo o positivo, dovrà essere comunicato seguendo le istruzioni che riceverete via mail dopo aver completato la Traveller Declaration.
In alternativa è possibile comunicare il risultato telefonicamente contattando una linea dedicata al seguente numero: 0800 432 010. Il call centre è operativo 7/7 dalle 8 alle 20.
In caso di risultato positivo, sarà necessario osservare un isolamento di 7 giorni ed effettuare un test PCR al termine dell’isolamento.

VOLI CON SCALO

Nel caso il volo non fosse diretto, ma con scalo/transito in un altro Paese è necessario verificare i requisiti di ingresso di tutti i Paesi coinvolti nell’itinerario di volo. Si prega di consultare il sito: https://www.viaggiaresicuri.it/ per aggiornamenti relativi alla documentazione di viaggio anche per i soli transiti. In alcuni casi è necessario compilare on line un formulario.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER INGRESSO/RIENTRO IN ITALIA

Dal 1° giugno non è più necessario presentare, per l’ingresso in Italia, la certificazione verde Covid-19 (Green Pass). 

Dal 1° maggio non è più necessario compilare il modulo dPLF Digital Passenger Locator Form.